La metodologia agile per il lavoro collaborativo

metodologia agile

Il problema di come funziona un'azienda quando si lavora in un gruppo è ancora complessa e negli anni ha portato a diverse risposte. Il segreto per una gestione di progetto di successo è ora quello di applicare la metodologia agile. Obiettivi: migliorare i processi di lavoro e, in ultima analisi, la produttività.

Selezione software

monday.com

monday.com
La piattaforma più intuitiva per gestire progetti e squadre
Visita il sito
Vai alla scheda

Yousign

Yousign
La migliore soluzione per la firma elettronica dei documenti
Prenota una demo
Vai alla scheda

Dokmee

Dokmee
Soluzione di gestione dei contenuti elettronici (ECM)
Visit Website
Vai alla scheda

Metodologia agile: panoramica

Definizione di Agile Project Management

La metodologia agile è un complesso di attività e pratiche che rendono la gestione di un processo più flessibile. Nel, complesso la sua caratteristica principale è che consente di seguire la priorità e l’avanzamento delle differenti fasi e adattare. Quindi, nel caso di elementi bloccanti rende possibile adattare le priorità o le attività.

Il termine agile inizia a comparire negli anni ‘90. Ma è nel 2001 nello Utah quando nell’ambito di un incontro tra degli sviluppatori software, che si è trovata la metodologia agile come risposta alla rigidità degli approcci tradizionali.

Principi del metodo agile

Questa metodologia si basa su 4 principi fondanti:

1. Gli individui e le interazioni più che i processi e gli strumenti.

2. Il software funzionante più che la documentazione esaustiva.

3. La collaborazione col cliente più che la negoziazione dei contratti.

4. Rispondere al cambiamento più che seguire un piano.

Fonte Hubstrat

Vantaggi & svantaggi del metodo agile

Ovviamente abbiamo già parlato della maggiore flessibilità, ma tutto ciò porta ad ulteriori vantaggi quali:

  • Consente un migliore lavoro con i propri clienti
  • Tutte le parti collaborano costantemente
  • Consente uno sviluppo sostenibile
  • Riduce gli errori e aumenta la qualità
  • Minori possibilità di terminare i compiti in ritardo
  • Migliore visibilità dell’avanzamento del progetto

Tra i possibili svantaggi troviamo, invece:

  • Necessita di avere un’estrema chiarezza degli obiettivi (e a volte è difficile coi clienti)
  • Richiede una maniera di lavorare che si scontra con le mentalità più tradizionale
  • I due primi punti si ritrovano nella difficoltà di lavorare con clienti piuttosto tradizionalisti

Più agilità per il vostro business

Test e adattamento

Il metodo agile si basa su un approccio empirico: effettuare test continui per poter riadattare continuamente il progetto. Con il metodo scrum si parla di sprint: sono cicli di iterazioni incrementali. Il product owner corrisponde al cliente / cliente. E il scrum master è la persona della squadra incaricata di applicare l'approccio agile.

Tempi di consegna più brevi

I metodi agili consentono una consegna più rapida di un prodotto finale e un test più rapido di un prodotto sul mercato. Riduce i tempi di commercializzazione. Inoltre, la ricerca di mercato da effettuare a monte non è più imperativa come una volta. È meglio lanciarsi a metà strada e osservare la risposta immediata e tangibile del consumatore, piuttosto che fare piani sulla cometa a rischio di perdere terreno.

La buona strada per innovare

Il mantenimento di questo grado di flessibilità durante tutto il processo di lavoro è ancora più cruciale per tutti gli aspetti dell'innovazione del mercato. Al lancio di una nuova proposta, che rappresenta una rottura con quanto viene fatto altrove, la ricerca di mercato è quasi impossibile. Come possiamo pregiudicare le reazioni dei consumatori ad un prodotto che non esiste? Cinquant'anni fa, nessuno sentiva la mancanza degli smartphone, ma questo non ha impedito che diventassero indispensabili.

L’approccio lean

Anche le start-up utilizzano il lean come nuovo concetto. Lanciano la loro offerta in una prima versione, a volte beta, e imparano dalla risposta del pubblico. I primi adottanti portano un'ondata di utenti per perfezionare la versione successiva. Il miglioramento è continuo: "impariamo camminando".

Strumenti di collaborazione

In concreto, come portare più flessibilità in un'azienda? Risposta: grazie a strumenti collaborativi. Promuovendo la comunicazione all'interno dei team di lavoro, si intensificano gli scambi. Anche le piattaforme collaborative come Office365, G Suite hanno un impatto reale. Sincronizzati con le funzioni di contatto, e-mail e calendario, abbattono le barriere tra i collaboratori per lavorare insieme in modo più efficiente.

Iniziare con il metodo 5 W + H

Il metodo 5W+ H è un metodo semplice ed efficace per analizzare una situazione. Può essere visto come un metodo di organizzazione al suo livello più elementare, di gestione del progetto in alcuni casi o come uno strumento commerciale: analisi di una situazione per comprendere meglio la prospettiva e rispondere alle sue esigenze in modo rilevante. Non è certo il metodo più potente o scalabile alla scala di un'azienda, ma ha il merito di mettere il piede in agilità.

Software di project management per il metodo agile

Per venirvi incontro e trovare validi strumenti per gestire la metodologia agile ci sono dei software di project manageement fatti apposta per questo.

Asana

Asana è un software di project management che consente di strutturare i progetti più importanti in tasks e sub tasks per poter gestire le attività in maniera più collaborativa. Un suo grande vantaggio è l’interfaccia estremamente friendly e facile da utilizzare (con qualche features a sorpresa simpatica).

Tra le caratteristiche che presenta troviamo:

  • Differenti modalità di visualizzazione dei progetti (board per gli amici dello Scrum)
  • Aggiungere collaboratori alle task per seguire i processi
  • Upload documenti

RationalPlan

RationalPlan è una soluzione che permette di gestire i progetti in maniera estremamente collaborativa. Potrete scegliere tra versione on premise e cloud. Inoltre vi permette di lavorare con alcuni tra gli strumenti più in uso nel project management: Diagrammi di Gantt e metodologia Kanban.

Le funzionalità:

  • Controllo dei costi durante il progetto
  • Calendario dei lavori
  • Creazione report

Hibox

Hibox è un software che mette insieme la necessità di avere uno strumento per la gestione di progetti delle funzionalità di chat e video chiamate per rinforzare la collaboratività dello strumento.

Qualche caratteristica:

  • Assistente AI
  • Integrabile con i principali software
  • Upload documenti

Conclusione

Metodi agili hanno rivoluzionato il modo di lavorare delle aziende. Focalizzati sul risultato, piuttosto che sul progetto, sono più vicini al mercato - in BtoC (Business to Consumer) - o al cliente - in BtoB (Business to Business).

Selezione software

N2F

N2F
Dematerializzazione e conservazione a norma delle note spese
Prova Gratuita
Vai alla scheda

noCRM.io

noCRM.io
Soluzione efficace di gestione dei lead per i commerciali
Provalo Gratis
Vai alla scheda

PayFit

PayFit
Pagare i vostri dipendenti non è mai stato così facile
Visit Website
Vai alla scheda
Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento