Lean Management cos'è: l’ottimizzazione dei processi aziendali

Da Giorgia Frezza
Il 21/01/21
definition backgroundLean Management cos'è: l’ottimizzazione dei processi aziendali

Metodi di gestione efficienti e moderni come il Lean Management, o il metodo Kaizen, hanno permesso alle aziende di conquistare nuovi mercati, generando maggiori profitti.

Qual è l'origine dell'approccio ottimizzato del Lean Management, su quali pilastri poggia e quali sono i vantaggi offerti dalla sua implementazione? Appvizer ti svela tutti i segreti in questo articolo.

Lean management: cos`è?

Le origini: la Lean Manufacturing

Il Lean Management ha le sue origini nel sistema che Toyota applicava ai suoi processi produttivi in Giappone nei primi anni '50. Conosciuto come Toyota Production System (TPS), questo metodo di gestione ha dato origine a quello che sarebbe diventato il Lean Manufacturing negli Stati Uniti negli anni '90.

Il Lean Manufacturing ha cercato di mettere in pratica i precetti sviluppati in Toyota, oltre a cinque nuovi principi, applicati ai processi di produzione, per renderli più efficienti:

  • Determinare il valore del prodotto secondo i parametri del cliente.
  • Identificare e semplificare il processo di produzione del prodotto
  • Creare del valore in modo rapido ed efficace.
  • Permettere al cliente di massimizzare il valore aggiunto del prodotto.
  • Puntare all'eccellenza.

Cosa vuol dire Lean Management?

Il Lean Management è una strategia aziendale che mira a creare valore per un'azienda, dal punto di vista del cliente, eliminando il superfluo e migliorando continuamente i processi.

Questo metodo di gestione aziendale prevede l'adattamento alle reali condizioni di mercato, attraverso miglioramenti:

  • degli asset della società (sia per gli aspetti funzionali che per quelli operativi),
  • dei differenti stili di leadership (valorizzazione del talento umano).

In settori come lo sviluppo di software, il Lean Management è stato applicato con successo attraverso la metodologia agile, che ha contribuito all'ottimizzazione dei cicli e dei processi.

Quali sono i 3 ideali del Lean Management?

I tre ideali che il Lean Management suggerisce alle aziende per differenziarsi dalla concorrenza sono:

  • La creazione di valore per il cliente. Permette di bilanciare il carico di lavoro, di ottenere un flusso di lavoro continuo e di rispondere in modo flessibile alle fluttuazioni del mercato.
  • L'eliminazione degli sprechi lungo la catena del valore. Mira a porre fine alla sovrapproduzione ottimizzando le scorte e il capitale circolante, secondo il principio che la produzione è dettata dalla domanda.
  • Il miglioramento continuo dei processi. Cerca di minimizzare il verificarsi di errori, controllando che:
  • le interruzioni si verifichino il meno possibile,
  • il tempo di attesa sia regolamentato,
  • la flessibilità e la qualità aumentino.

Dove si possono applicare i concetti lean?

L' applicazione di un particolare metodo di Lean Management nelle aziende non corrisponde alla metodologia standard, ma ad un'analisi specifica e personalizzata dei miglioramenti. Le modifiche apportate saranno valutate in base alle dimensioni e all’attività economica dell’azienda.

Inoltre, a seconda della cultura e dei valori dell'impresa, ci saranno più o meno aspetti su cui si può lavorare fino a raggiungere il risultato atteso. In generale, alcuni aspetti su cui concentrarsi quando si adotta il Lean Management nella propria azienda, sono presentati di seguito.

1. Identificare i processi che creano valore

Adottando la prospettiva del cliente, identificate quali azioni devono essere implementate o regolate per eliminare il superfluo in ogni processo produttivo e per offrire più valore al cliente.

Dovrete, quindi, identificare:

  • gli obiettivi da raggiungere, attraverso la tecnica degli obiettivi SMART, ovvero degli obiettivi che sono specifici, misurabili, realizzabili, realistici e raggiungibili in un determinato periodo di tempo.
  • l'analisi dei metodi o delle tecniche da mettere in pratica per raggiungerli.

2. Regolare la catena di produzione

Applicando un insieme di pratiche che mettono il cliente al centro della lean production, la vostra azienda può garantire la qualità dei suoi prodotti e servizi. Ottimizzare la catena di produzione significa spendere meno denaro, tempo e energie.

Attraverso la standardizzazione e l'ottimizzazione dei processi, producete solo ciò che corrispondo alla domanda del vostro cliente, in un’ottica just in time. In questa fase, potete contare su strumenti di gestione del progetto che automatizzano la semplice applicazione delle vostre azioni.

3. Coinvolgere l'intera organizzazione aziendale

Una parte importante dell'implementazione di nuovi modelli di gestione è assicurarsi che tutte le parti interessate siano coinvolte nel processo, lo capiscano e lavorino per assicurarne il successo.

4. Garantire un miglioramento continuo

Una volta che avete ottimizzato i vostri processi e coinvolto l'intera organizzazione, c'è ancora la fase di monitoraggio e controllo. Questa fase è quella che assicura il miglioramento continuo, identificando le modalità per rendere i processi più efficienti, consumare meno risorse e continuare a soddisfare il cliente.

5 vantaggi del Lean Management

  1. Miglioramento del rapporto con il cliente, attribuendo grande importanza all'interazione con il cliente per migliorare la sua esperienza e rispondere alle sue esigenze. Ciò comporta necessariamente un miglioramento del processo produttivo o della fornitura di servizi.
  2. Aumento del volume d'affari, attraverso un controllo dei costi che mira a eliminare gli sprechi e generare risparmi.
  3. Ottimizzazione dei processi per evitare errori, risparmiando tempo e risorse e garantendo la gestione della qualità in tutto il processo produttivo.
  4. Sviluppo di una cultura aziendale coesa, implementando modalità di lavoro che privilegiano la comunicazione, riconoscendo il valore del talento umano nel corretto sviluppo dei flussi di lavoro.
  5. Creazione di aziende più resilienti, in grado di rispondere in modo pratico ad eventi imprevisti. Attraverso il miglioramento dei processi aziendali, queste imprese otterranno una visione globale più chiara e precisa.
La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Definizioni backgroundTeam di progetto: tutti per uno, uno per tutti
Definizioni
3 mesi fa
Team di progetto: tutti per uno, uno per tutti
Team di progetto: come creare un gruppo di lavoro efficace e performante per la realizzazione di un progetto. Scoprite con noi le varie fasi di sviluppo di un team alla base del project management
Consigli backgroundCome fare un progetto? Guida pratica per punti
Consigli
7 mesi fa
Come fare un progetto? Guida pratica per punti
Come realizzare un progetto efficace? Hai molte idee in testa e non sai come metterle in pratica in modo ordinato? Organizza i tuoi pensieri tramite la nostra guida pratica su come fare un progetto!
Definizioni backgroundMetodo Scrum: perché affidargli i vostri progetti?
Definizioni
anno scorso
Metodo Scrum: perché affidargli i vostri progetti?
Perchè la metologia scrum è perfetta per lo sviluppo software? facciamo un viaggio per spiegare come funziona questa metologia e cosa la differenzia dalle altre tipologie di agile project management
Software background3 Software di Project Management Gratis a confronto
Software
3 mesi fa
3 Software di Project Management Gratis a confronto
Sei un project manager e stai cercando un software di gestione dei progetti efficiente e ottimale senza andare in bancarotta? Leggi il nostro articolo sui software di project management gratuiti! 
Definizioni backgroundDSDM: alla scoperta del Dynamic Systems Development Method
Definizioni
3 mesi fa
DSDM: alla scoperta del Dynamic Systems Development Method
Il DSDM, o Dynamic Systems Development Method, è un framework agile per lo sviluppo progettuale. Quali sono le sue caratteristiche, su che principi si basa e quali sono le tecniche e le pratiche che utilizza?
Definizioni backgroundUrgente o Importarte? La matrice Eisenhower per assegnare la giusta priorità
Definizioni
5 mesi fa
Urgente o Importarte? La matrice Eisenhower per assegnare la giusta priorità
La matrice Eisenhower è un utile strumento per assegnare i livelli di priorità alle task. Questa metodologia si rivela molto utile per una gestione del tempo e del carico di lavoro ottimale attraverso una divisione delle task in importanti e urgenti. Continuate la lettura pere saperne di più.
Definizioni backgroundVantaggi dei software CRM
Definizioni
5 mesi fa
Deliverable di progetto > step necessari per ottimi risultati
Assicurarsi ottimi risultati finali in una realizzazione progettuale? È possibile, grazie alla deliverable di progetto! Scopri di cosa si tratta e quali sono le caratteristiche di questo prodotto intermedio realizzato in sede di progetto.
Consigli backgroundWBS: Date un taglio ai vostri progetti
Consigli
5 mesi fa
WBS: Date un taglio ai vostri progetti
L'applicazione del metodo WBS (Work Breaking Structure) consente di suddividere un progetto padre in task e subtask figli. Si tratta di una soluzione che semplifica notevolmente l'attività e la comunicazione di project manager e team.
Definizioni backgroundProject milestone: il project management per il progress dei vostri progetti
Definizioni
5 mesi fa
Project milestone: il project management per il progress dei vostri progetti
Cos'è una project milestone nella gestione dei progetti? Le project milestone sono obiettivi importanti nel percorso verso il completamento di un progetto. Sono fondamentali per il tracking di un progetto, esamnando il progress e il success di quest'ultimo. Leggete il nostro articolo per saperne di più.