Aliquota IRES: le basi sul calcolo in 4 punti

Da Roberta Salzano
Aggiornato il 27 aprile 2021, pubblicato il settembre 2020
how-to backgroundAliquota IRES: le basi sul calcolo in 4 punti

Il calcolo dell'imposta sul reddito delle società (IRES) può essere un vero grattacapo per gli imprenditori. Questa imposta è calcolata sugli utili che una società realizza in un determinato anno e si applica alle società domiciliate in Italia sulla base di una determinata aliquota IRES.

Lo scopo di questo articolo è quello di spiegare in modo chiaro e semplice le questioni contabili relative al calcolo dell'imposta sulle società: quali società sono interessate? Come determinare l'utile imponibile? Quale tasso dovrebbe essere applicato?

1- Quali società sono interessate dall'aliquota IRES?

Imposta sul reddito delle società (IRES) o imposta sul reddito (IRPEF)?

Cos'è l' IRES? è un’imposta proporzionale sul reddito delle società che è frutto dell’applicazione di un’aliquota ordinaria al reddito complessivo (24% a partire dalla legge di stabilità 2016 ) che è stata istituita dal d. lgs. 344/2003 in sostituzione del l’imposta sul reddito delle persone giuridiche (IRPEG).

Le imprese aventi come oggetto esclusivo o principale l'esercizio di attività commerciale sono soggette all’applicazione dell’aliquota IRES . 

Se la società, quindi, è soggetta all'imposta sul reddito, l'imposta è a nome della società.

Secondo l’articolo 73 del Testo unico delle imposte sui redditi (DPR 22/12/19686, n.917) l e condizioni per essere soggetti a quest’imposta sono:

  • Società di capitali, società cooperative e società di mutua assicurazione con residenza in Italia
  • Altro tipi di ente (che non rientra nella definizione di società) residenti in Italia e con come scopo principale (o esclusivo) un’attività principale
  • Enti residenti i Italia che non esercitano attività commerciale
  • Qualsiasi tipo di società ed ente, con o senza personalità giuridica e non residente in Italia
  • I trust rientranti in una delle categorie sopra citate

2 - Quali sono le aliquote attuali?

Graduale riduzione dell'imposta sulle società

L’IRES in se e per se nasce nel 2004, prima avevamo in vigore l’IRPEG. Se pensiamo al tasso IRPEG del 2000 (37%) abbiamo assistito ad una graduale ma consistente riduzione per essere arrivati al 24% a partire dal 2018 grazie alla legge di stabilità 2016.

IyI7VLHBx6XXkSoRztzpQuKfGUUqrJhOZ3ABbDMtNML2wOqUI8otozkHydKRiyYc51UkLtpOXYSgiDfLKSmz3yHWGJ07LiMd1g8sMEfkfUi6kgfkKnRveI2rn4XMdhq3h7hTW5mT© Il Corsivo Quotidiano

3 - Come calcolare l'imposta sulle società del 2020 per la vostra azienda?

Calcolare la base imponibile IRES

La base imponibile IRES corrisponde agli utili realizzati in Italia. Per trovare questa base imponibile è necessario utilizzare la seguente formula:

Base imponibile IRES = Reddito civlistico lordo prima delle imposte + variazioni fiscali (indicate nel TUIR) - ritenute per crediti e acconti d’imposta

Per variazioni fiscali intendiamo:

In aumento

  • Ricavi fiscali non presenti nel reddito civilistico (perchè presenti in quello di altri esercizi)
  • Costi indeducibili fiscalmente (anche solo parzialmente)

In riduzione

  • Costi di competenze di esercizi passati ma deducibili nell’esercizio in corso
  • Ricavi che rientrano nel reddito civilistico ma che fiscalmente sono da riporta

Versamento dell’IRES

Per sapere quando dovrete effettivamente pagare:

  • Acconto IRES : l’acconto è pari all’imposta dell’esercizio precedente. Se supera 257,52€ sono previsti 2 versamenti.

    • 40% 1° acconto la stessa data del versamento del saldo (giorno 16 del 6° mese dalla chiusura dell’esercizio)
    • 60% 2° acconto l’ultimo giorno dell’11esimo mese dalla chiusura dell’esercizio). Per capirci: se chiudete l’esercizio il 31/12 il primo acconto è da versare entro il 16 giugno e il secondo entro il 30 novembre.
  • Versamento del saldo Ires: come già detto il 16° del 6 mese dalla chiusura dell’esercizio

4 - Quali sono le condizioni di pagamento?

Per versare la propria quota IRES dell’anno bisogna servirsi del modello f24 indicando il corrispondente codice tributo . Per fare un veloce richiamo sulla presentazione del modello in questione:

  • Non titolari partita IVA
    • Sportello Agenzia delle Entrate sul territorio
    • In banca
    • Alle poste
  • Titolari partita IVA
    • Servizi online F24 e e F24 Online
    • Mediante i servizi in banche online convenzionati con l’Agenzia delle Entrate
    • Tramite degli intermediari abilitati dall’Agenzia delle Entrate e rispettanti determinati criteri

Fonte: Agenzia delle Entrate

Sanzioni legate all’IRES

Non per mettervi pressione, ma ovviamente è bene sapere cosa succede quando le cose non vengono svolte come si deve, ecco quindi che parliamo di sanzioni.

Qualora foste in ritardo, qualora ci fossero omissioni ed irregolarità, potete sempre ricorrere al ravvedimento operoso. Infatti, per tutti i casi menzionati, è previsto un sanzionamento da parte dell’Agenzia delle Entrate ma col ravvedimento operoso sarete voi a dichiare l’errore pagando una multa ridotta ( sempre meglio scegliere di riconoscere lo sbaglio e non sperare in una disattenzione, siate onesti!).

Andando alle cifre: secondo l’articolo 23 del d.lgs. n. 471/97 è previsto il pagamento del 30% della somma non versata o versata in ritardo. Però, con il d. lgs n. 158/2015 la sanzione viene dimezzata se il ravvedimento operoso viene fatto entro 90 giorni. Addirittura se fatta entro 15 giorni è del 15% per 1/15 per ogni giorno in questi limiti.

Imprenditori, calcolate facilmente la vostra imposta sulle società

Speriamo che il calcolo dell’IRES non dovrebbe sia più un problema per voi una volta trovata l'aliquota ires.

Ovviamente una buona tenuta contabile non può che giocare a vostro favore ed evitarvi problemi. In un momento in cui la dematerializzazione diventa sempre più importante, un servizi di contabilità come StudioJet, Mexal e contabilità fiscale.

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Definizioni backgroundI principi contabili: cosa sono e perché sono importanti
Definizioni
22 aprile 2021
I principi contabili: cosa sono e perché sono importanti
I principi contabili: di cosa si tratta e da quale organismo sono emessi? Il progressivo passaggio agli standard internazionali IAS/IFRS. 18 postulati per una redazione del bilancio uniforme e precisa.
Definizioni backgroundContributi a carico del datore di lavoro: una panoramica
Definizioni
15 marzo 2021
Contributi a carico del datore di lavoro: una panoramica
Quali sono i contributi che deve versare il datore di lavoro? Scopri se sono obbligatori, come si calcolano e come si pagano. Cosa accade in caso di mancato o parziale pagamento? Trova tutte le informazioni utili in questo articolo.
Definizioni backgroundScritture contabili: la chiave di lettura della contabilità
Definizioni
22 febbraio 2021
Scritture contabili: la chiave di lettura della contabilità
Cosa sono le scritture contabili? Che ruolo hanno nella contabilità d'impresa? Segui la nostra descrizione: con questa panoramica ti accompagneremo passo dopo passo nella comprensione di questo concetto e ti permetteremo di evitare qualsiasi errore!
Software backgroundTop 6 dei migliori software di contabilità online
Software
16 settembre 2020
Top 6 dei migliori software di contabilità online
State pensando ad un software di contabilità online ma non sapete da che parte iniziare?  qui potrete trovare informazioni, caratteristiche, consigli ma soprattutto i migliori strumenti sul mercato.
Definizioni backgroundSpese ottimizzate tramite oneri deducibili e detraibili
Definizioni
12 maggio 2022
Spese ottimizzate tramite oneri deducibili e detraibili
Quali sono gli oneri deducibili e detraibili previsti per il 2022? Facciamo chiarezza su tutte le spese sottraibili alle imposte dovute per alleggerire il carico di tasse da pagare! Appropriati di alcuni consigli utili per registrare queste agevolazioni fiscali nella tua dichiarazione dei redditi e scopri le ultime novità introdotte con l'ultima legge di bilancio!
Definizioni backgroundLibro degli inventari: una descrizione a tutto tondo
Definizioni
25 aprile 2022
Libro degli inventari: una descrizione a tutto tondo
Cos'è il libro degli inventari e a cosa serve? Quali sono le informazioni che deve contenere? Chi ha l'obbligo di tenere questo tipo di scrittura contabile? Tutte le informazioni di cui hai bisogno su questo articolo!
Definizioni backgroundSvalutazione dei crediti in bilancio: come orientarsi
Definizioni
25 aprile 2022
Svalutazione dei crediti in bilancio: come orientarsi
Svalutazione dei crediti in bilancio: voce di rettifica essenziale del bilancio aziendale. Ma cosa sono in realtà? Perchè sono così importanti? Qual è la problematica fiscale legata alla loro contabilizzazione? Nel nostro articolo troverete l'ABC su questo argomento. Vi spieghiamo anche come assicurare un credito attraverso il fondo di garanzia.
Consigli backgroundStato patrimoniale: come si fa? Guida alla redazione
Consigli
20 aprile 2022
Stato patrimoniale: come si fa? Guida alla redazione
Guida pratica alla redazione dello stato patrimoniale provvista di modello gratuito da scaricare! Come si crea uno stato patrimoniale corretto e completo? Scoprilo attraverso le informazioni fornite su questo articolo! Comprendi la nozione contabile di stato patrimoniale e appropriati dei segreti per la sua realizzazione.
Consigli backgroundCome vendere a occhi chiusi con il teleselling
Consigli
20 aprile 2022
Calcolo leva finanziaria: come si esegue?
La leva finanziaria è uno strumento di calcolo dell'indebitamento delle imprese estremamente efficace. Il giusto calcolo di questo indicatore può consentire di realizzare ottimi guadagni su mercati azionari e finanziari. Ma come si svolge il calcolo della leva finanziaria? Spiegazione steb by step con esempi concreti di applicazione. Ti citiamo anche tutti i vantaggi e rischi che una tale pratica può presentare.