Quali sono le chiavi per una spedizione e-commerce senza intoppi?

Da Miriam Koudia
Il 20/01/22
how-to backgroundSpedizione e-commerce: come stabilire il prezzo e che tipo di spedizione scegliere?

Vendere un prodotto è solo l’inizio, soprattutto per l’e-commerce. Infatti, fino a quando il prodotto non arriva sano e salvo a destinazione un venditore non può dirsi sereno. Per ridurre problemi, come pacchi scomparsi o danneggiati, un sistema di spedizioni e-commerce efficace può essere un ottimo punto di partenza.

Può fare la differenza nell’effettuare un acquisto ma anche nella fidelizzazione del cliente.

Infatti, la consegna è una fase essenziale del ciclo di vendita, la scelta del metodo di consegna e le sue tipologie sono elementi primordiali per soddisfare i vostri utenti e offrire loro la migliore esperienza di acquisto possibile.

Quali sono i diversi metodi di consegna, i loro vantaggi e quali proporre?

Quali sono i criteri per stabilire il prezzo di spedizione e-commerce?

La spedizione può essere gratuita o a pagamento, veloce ed economica, a casa o in un punto di ritiro, il metodo di consegna è parte integrante della tua strategia di e-commerce.

Le condizioni applicate, e quindi le opzioni di consegna offerte al cliente, possono dipendere da:

  • il tipo di prodotto,
  • le sue dimensioni,
  • il suo peso,
  • il vettore,
  • il paese di destinazione e la distanza da percorrere (spedizione internazionale),
  • l'importo dell’acquisto. Per esempio, l'affrancatura è talvolta gratuita a partire da un certo importo o su abbonamento. Strategico per incoraggiare gli acquisti, ma anche per premiare i grandi clienti 😉

Tuttavia, il prezzo della spedizione deve essere conveniente. Se per spedire un prodotto proponi un prezzo di spedizione più elevato del prodotto stesso di certo il cliente non procederà all’acquisto.Bisogna dunque rendere il prezzo di spedizione accessibile.

Perché il metodo di consegna è così importante?

Che tu sia un business ibrido con un negozio fisico e uno online, o un e-tailer dovrai sicuramente offrire opzioni di consegna ai tuoi clienti in entrambi i casi.

È imperativo soddisfare il maggior numero di clienti possibile, al fine di attrarre e mantenere i clienti, allo stesso modo in cui si offrono più metodi di pagamento dovrai offrire servizi di spedizione adeguati.

Il tempo di consegna e il suo costo hanno un impatto importante sulla decisione di acquisto e il tasso di conversione del tuo negozio online: le condizioni di consegna proposte sono una delle prime causa di abbandono del carrello, prima del prezzo, del prodotto e della sicurezza.

Il metodo di consegna è quindi un fattore da prendere in considerazione quando si definisce la propria strategia di vendita online.

Quali sono i principali metodi di consegna ?

1 - Consegna a domicilio

La consegna a domicilio con lo sviluppo del telelavoro, è più che mai un'opzione popolare.

👍 Vantaggi: Inevitabile per l'invio di pacchi ingombranti, la consegna a domicilio è comoda per il cliente che è disponibile durante il giorno o per coloro che non vogliono uscire per effettuare acquisti.

📍 Svantaggi: Richiede un'organizzazione significativa del viaggio, in particolare per ottimizzare i viaggi e i costi del carburante. Non è il metodo di consegna più ecologico.

2 - Consegna in un punto di ritiro

Il secondo metodo di consegna conosciuto tra gli e-consumer è il punto di ritiro!

Diversi punti di raccolta sono offerti ai clienti a seconda della loro posizione geografica, e possono scegliere quello più comodo in base ai loro movimenti quotidiani.

Addirittura, appoggiandosi a certi vettori come UPS, si potranno sfruttare i punti di ritiro che hanno sviluppato.

👍 Vantaggi: Per un costo ridotto, o addirittura nullo, il pacco viene consegnato vicino a casa del destinatario finale, generalmente presso un'altra azienda che beneficia così di alcune visite, in cambio della ricezione del pacco e del suo stoccaggio per un breve periodo (generalmente 14 giorni).

La consegna nel punto di ritiro ottimizza i costi di consegna per il mittente ed è anche vantaggiosa per l'ambiente, grazie alla riduzione del numero di viaggi.

📍 Svantaggi: Per essere economici, le spedizioni dal punto di raccolta al punto di rilancio sono messe in comune, il che può allungare i tempi di consegna. Il cliente deve assicurarsi che il negozio sia aperto il giorno e l'ora in cui desidera ritirare il suo pacco.

3 - Ritiro in negozio (click and collect)

Questo non è propriamente un tipo di spedizione, ma sicuramente un'opzione da offrire. Il click and collect, cioè gli acquisti online accoppiati al ritiro in negozio (o in magazzino), è diventato molto più diffuso e permette agli acquirenti online di fare acquisti senza pagare le spese di spedizione.

👍 Vantaggi: Il click and collect facilita l’organizzazione logistica e ti permette d'incontrare il tuo cliente.

📍 Svantaggi: Richiede l'organizzazione di un punto di ritiro nel negozio e quindi avere abbastanza spazio, e dedicare del personale a questo compito.

Quanto tempo è necessario per la ricezione dell’ordine?

Vi sono principalmente 3 tipi di spedizione: la consegna standard,la consegna rapida e la consegna su appuntamento. A seconda del tipo scelto i tempi di ricezione dell’ordine variano.Nei due paragrafi che seguono ti mostriamo le differenze.

1 - Consegna standard

Questo metodo prevede tempo di consegna ordinario e non prioritario di più di 48 ore, che può richiedere diversi giorni o addirittura settimane.

Vantaggi: L'e-merchant non ha nessun obbligo di risultato in termini di tempo, che è comunque dato come indicazione. La consegna standard è la più economica sia per il mittente che per il destinatario, ed è anche la migliore per inviare pacchi di grandi dimensioni.

📍 Svantaggi: Può essere problematico quando non viene stabilita l’ora di consegna. L'addetto alla consegna può finire per dover aspettare o partire con il pacco per riprogrammare la consegna, una fonte di frustrazione anche per il cliente.

2- Consegna rapida

È il metodo di consegna più utilizzato per gli acquisti urgenti e prioritari la consegna viene effettuata entro i 2 giorni successivi all’effettuazione dell’ordine.a seconda dell'ora dell'ordine, della distanza e del trasportatore utilizzato la consegna può anche essere effettuata il giorno stesso dell'ordine.

👍 Vantaggi: La consegna rapida soddisfa le esigenze istantanee degli acquirenti d'Internet.

Il tempo di consegna è ridotto al minimo per una soddisfazione ottimale del cliente. È anche raccomandato per l'invio di oggetti importanti o di valore.

📍 Svantaggi: Richiede scorte sufficienti, un tempo minimo di preparazione e il rispetto delle scadenze: un ritardo può essere penalizzante per il vostro rapporto con il cliente.

3 - Consegna su appuntamento

Il cliente sceglie il giorno e l'ora della consegna tra quelli proposti dal rivenditore.

Sempre più consumatori preferiscono la consegna su appuntamento, un'opzione offerta da alcune compagnie di consegna leader, come Chronopost, DHL o FedEx.

👍 Vantaggi: Questo metodo di consegna permette di scegliere la data e l’ora della consegna del pacco, evitando in questo modo di non trovare il cliente a casa.

📍 Svantaggi: Questo tipo di consegna impone una logistica molto complicata e richiede quindi servizi di consegna più costosi.

Consigli per scegliere il metodo di consegna

Come potete vedere, ognuno dei metodi di consegna presentati sopra ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi è essenziale offrirne diversi.

Combinare la consegna a domicilio con la consegna in un punto di ritiro potrebbe essere un ottima soluzione:

  • In un primo momento tentare di consegnare il pacco direttamente a casa del cliente.
  • Se il cliente è assente procedere deposito del pacco a un punto di ritiro per una maggiore flessibilità e per evitare la restituzione del pacco al mittente.

Offrire la consegna espressa in un punto di ritiro, che permette di ottimizzare i tempi e da un punto di vista ecologico permette di consumare meno carburante.

🤓 Dai ai tuoi clienti almeno 4 scelte, per soddisfare tutti i budget e tutte le esigenze, senza che diventi un mal di testa per la tua gestione e la tua selezione di fornitori.

Offrire almeno:

  • una scelta tra la consegna rapida e la consegna standard,
  • la scelta tra la consegna a domicilio e la consegna in un punto di ritiro.

💡 Un'altra alternativa che vi farà risparmiare tempo e guadagnare in efficienza: l'uso di un software specializzato.

Consegna gratuita o a pagamento?

La consegna gratuita può effettivamente essere un gesto commerciale, per attirare nuovi clienti durante operazioni promozionali per esempio (consegna gratuita per 15 giorni), o per aumentare il carrello virtuale (consegna gratuita a partire da...).

Puoi anche far pagare solo le consegne rapide. Sta a te definire la tua strategia per convertire il maggior numero possibile di prospect in clienti e farli tornare!

Secondo New Oxatis, quasi il 60% degli utenti d'Internet abbandonano l'acquisto perché la consegna è troppo costosa, e l'83% farà più facilmente l'acquisto se la spedizione è gratuita e veloce.

Un'altra questione importante è la restituzione della merce dopo la consegna. Una politica di restituzione gratuita è decisiva per l'acquisto per il 50% degli intervistati.

Quale corriere dovrebbe scegliere per le sue consegne?

A causa delle loro notevoli esigenze logistiche, i giganti dell'e-commerce come Amazon stanno sviluppando i propri servizi di consegna e trasporto.

Ciò non esclude che in Italia vi siano molte aziende che si occupano di gestire le spedizioni tra queste troviamo:

  • SDA:che è un corriere acquisito dal gruppo Poste Italiane.Il vantaggio di questo corriere è che lavorando in sinergia con le poste Italiane può raggiungere i luoghi che sono ben serviti.
  • BRT: nuova sigla di Bartolini, noto per il suo servizio rapido, i prezzi sono medi e variano a seconda dell’urgenza della spedizione.
  • TNT: è nota per le sue tariffe medie e per il suo servizio puntuale
  • DHL:è uno tra i più noti corrieri in Italia, noto per la sua precisione e puntualità, tuttavia se si tratta di spedizioni rapide i prezzi sono spesso relativamente alti.
  • UPS: azienda che opera all’internazionale, nota per la cura che porta agli oggetti trasportati, tuttavia i prezzi sono relativamente alti rispetto ai concorrenti.
  • Nexive: è nota per le spedizioni e-commerce con prezzi convenienti.
  • Spedirecomodo: è un servizio di spedizione online che coopera con SDA, Nexive e UPS

Come ridurre i costi di spedizione attraverso l’imballaggio

Se vuoi ridurre i costi di spedizione sappi che il confezionamento dei prodotti del tuo e-commerce è un’operazione importante in quanto in questo modo potrai proteggere la tua merce ed evitare danni alla merce e sarai affidabile agli occhi dei tuoi clienti.

Per curare il tuo packaging necessiterai per forza tempo e denaro, ciò che porterà all’aumento del costo della tua attività. Per questo ti consigliamo di ricorrere a packaging di diverse misure già pronti, questo potrà permetterti di risparmiare tempo, inoltre se acquisti molti imballaggi, potrai proporre al responsabile commerciale di farti un gesto commerciale, permettendoti così di risparmiare anche sul costo.

Proporre diverse scelte di metodi di spedizione è davvero importante per attirare un gran numero di clienti.Come hai visto il prezzo dei costi di spedizione dipenderà da diversi fattori tra cui: il peso, le dimensioni e il tempo.Ora hai tutti gli elementi per gestire al meglio le spedizioni del tuo e-commerce.

In bocca al lupo!

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Consigli backgroundFoto per e-commerce: come fare la foto perfetta del tuo prodotto
Consigli
9 maggio 2022
Foto per e-commerce: come fare la foto perfetta del tuo prodotto
No sai come scattare la foto perfetta del tuo prodotto da inserire nel sito e-commerce? Non ti preoccupare, abbiamo pensato a te? Grazie a questo articolo, scoprirai tutti i tipi di scatto che esistono con tanto di guida per scattare la foto impeccabile che lascerà i tuoi clienti a bocca aperta.
Consigli backgroundAumentare le vendite e-commerce: una sfida da vincere
Consigli
5 maggio 2022
Aumentare le vendite e-commerce: una sfida da vincere
Vuoi aumentare le tue vendite e-commerce? Appvizer ti mostrerà in questo articolo le tecniche da utilizzare. Ti assicuroiamo che alla fine dell'articolo avrai tutte le chiavi in mano per aumentare il tuo fatturato con tanto di suggerimento software!
Consigli backgroundFunnel e-commerce: Come convertire un maggior numero di user?
Consigli
5 maggio 2022
Da utente a cliente: tutte le fasi per un funnel e-commerce impeccabile
Vuoi saperne di più su cos' è un funnel e-commerce e come ottimizzarlo e quali sono le strategie che utilizzano i tuoi concorrenti per ottimizzarlo? Inoltre, ti diamo anche qualche suggerimento di software che ti aiuterà a ottimizzare il tuo funnel e-commerce. Appvizer risponde alle tue domande in questo articolo !
Consigli backgroundE-commerce marketing: come avere una buona strategia?
Consigli
28 gennaio 2022
Marketing e-commerce: quali sono i segreti da svelare?
Vuoi saperne di più sull'e-commerce marketing ,su come avere una buona strategia? Apvvizer ti illumina in questo articolo dicendoti tutto sull'e-commerce marketing, come fare e come avere una strategia e-commerce di marketing digitale di successo!
Definizioni backgroundÈ possibile aprire un e-commerce senza partita IVA ?
Definizioni
8 dicembre 2021
E-commerce senza partita IVA una missione impossibile?
Vuoi aprire un e-commerce e ti chiedi se puoi farlo senza aprire una partita IVA? Appvizer ti spiega in questo articolo i limiti , i requisiti necessari e gli adempimenti amministrarivi per aprire un e-commerce.