Foto per e-commerce: come fare la foto perfetta del tuo prodotto

Da Fatima Zahra Hilal
Il 09/05/22
how-to backgroundFoto per e-commerce: come fare la foto perfetta del tuo prodotto

Un’immagine vale più di mille parole”: questa espressione riassume perfettamente il potere che hanno le immagini sulla mente umana. Infatti, un’immagine o una foto sono capaci di trasmettere informazioni ed emozioni, spiegare un concetto o diffondere un messaggio in modo veloce ed efficace: hanno un potere comunicativo di gran lunga superiore a quello delle parole.

Dunque, le foto se ben utilizzate, possono essere il miglior modo per attirare l'attenzione del cliente sul proprio prodotto o servizio, convincendolo così ad acquistarlo.

Chi di noi non si sofferma davanti a una foto piena di colori e curata nei dettagli: tutti noi ci facciamo influenzare da foto dai colori vivaci e dalle risoluzioni nette.

In questo articolo ti proponiamo di scoprire i passi da seguire per ottenere la foto impeccabile del tuo prodotto da mettere sul tuo sito web. Da oggi in poi, tutte le tue foto stupiranno i tuoi utenti!

Se vuoi portare il tuo ecommerce al livello successivo e lasciare i tuoi clienti a bocca aperta, siediti comodo e continua la lettura di questo articolo…Non te ne pentirai, te lo assicuriamo!

L’importanza della fotografia nel mondo dell’ecommerce

Lo sapevi che il cervello umano è in grado di elaborare un’immagine in soli 13 millisecondi? Ciò significa che hai solo qualche frazione di secondo per fare una buona impressione sui tuoi clienti!

La presenza di foto e immagini per rappresentare i tuoi prodotti è d'importanza vitale per il tuo ecommerce. Infatti, quello che vedono gli utenti sul tuo website è molto spesso uno tra i fattori, se non il fattore per eccellenza, per decidere se rimanere sul tuo sito oppure spostare il cursore per aprire una nuova pagina nel loro motore di ricerca.

Dunque, investire tempo e denaro nella costruzione di un sito ecommerce che catturi l’attenzione dei clienti, li tenga incuriositi e susciti il loro interesse, deve essere tra le tue priorità.

Se hai compreso questo, avrai anche capito che le foto dei tuoi prodotti sono il solo modo per rappresentarli agli occhi dei visitatori del tuo sito web: infatti, finché un cliente non ha il tuo prodotto in mano, l’unica cosa a cui può fare affidamento sono le fotografie!

Questo significa anche che i migliori siti di ecommerce non solo possiedono prodotti di ottima qualità, ma anche e soprattutto una buona rappresentazione grafica e visiva dei loro prodotti o servizi. I nostri sensi, sono sempre stati, sin dall’origine della specie umana, il modo per comprendere e comunicare con l’ambiente che ci circonda: il senso della vista, in particolar modo, è uno tra i sensi a cui ci affidiamo di più per prendere decisioni, comprese le scelte di acquisto.

Per esempio, quando acquistiamo un prodotto online, il nostro contatto con il prodotto è veramente limitato: non possiamo toccarlo, né annusarlo o sentirlo. I sensi rispettivi del tatto, dell’olfatto e dell’udito sono dunque esclusi dall’esperienza di acquisto, motivo per cui è essenziale riprodurre l’aspetto del prodotto nel modo più fedele possibile, inserendo una foto chiara, accattivante e perché no, colorata.

Dopotutto, un cliente prima di perdersi in mille parole leggendo la descrizione tecnica del prodotto, preferisce osservare la sua immagine di presentazione: se ne fa un’idea chiara e immediata in solo qualche secondo!

Una ricerca, tra l’altro, conferma quanto detto in precedenza: ben l’87% degli intervistati considera l’immagine del prodotto l'elemento chiave della sua customer experience.

sondaggio online shopping© Marketing Charts

Ora che ti abbiamo spiegato quanto sia importante provvedere all’utilizzo d'immagini per il tuo ecommerce, passiamo in rassegna tutte le modalità di scatto che hai disposizione per fare del tuo prodotto la scelta n° 1 dei tuoi utenti!

Quali sono i diversi tipi di scatto che puoi fare

Nel mondo della fotografia esistono diversi tipi di scatto per immortalare un determinato prodotto. Proprio come il tuo ecommerce offre una grande varietà di prodotti e servizi, anche le foto di questi ultimi sono disponibili in una grande varietà di stili e di rappresentazioni.

A seconda del prodotto e lo scopo a cui è predestinato, la rappresentazione fotografica sarà diversa e si dovranno esaltare un certo numero di caratteristiche piuttosto che altre.

Troverai qui in seguito cinque dei tipi di scatti più conosciuti e utilizzati dai siti ecommerce, come e quando vengono utilizzati e a quali prodotti si adattano meglio.

Allora cominciamo!

#1 Scatto individuale

Si tratta di una fra le più comuni e le più utilizzate foto prodotto nel mondo dell'e-commerce: essa contiene un solo oggetto nella cornice.

👉 Sono generalmente delle fotografie che possiamo ritrovare nelle schede-prodotto, come immagini dei banner, nei cataloghi dei prodotti, ecc., in modo tale da presentare il prodotto in questione singolarmente, indipendentemente dalla collezione completa.

Solitamente, vengono rappresentati su sfondo bianco, in modo tale da esaltarne l’aspetto, i colori e le forme.

auricolari wireless© Dime

#2 Foto di gruppo

Come lo suggerisce il nome, una foto di gruppo rappresenta un insieme di prodotti.

Viene generalmente utilizzata per rappresentare un kit di prodotti, esaltandone la gamma e la varietà, offrendo così al tuo cliente una visione completa della tua offerta.

👉 Le foto di gruppo sono adatte da utilizzare nei tuoi post sui social media, poiché danno ai tuoi utenti un assaggio del tuo marchio nel suo insieme, piuttosto che focalizzare la sua attenzione su un solo prodotto.

set teiera© Amazon

#3 Scatti in scala

Questo tipo d'immagine si prefigge come obiettivo quello di chiarire al cliente le dimensioni effettive del prodotto che sta guardando. Infatti, lo shopping online presenta un problema molto comune: se la descrizione fornisce tutti i dettagli relativi alle dimensioni di un prodotto, le foto stesse possono trarre in inganno. E come ti abbiamo specificato in precedenza, il cliente, tendenzialmente, non presta molta attenzione alla descrizione tecnica del prodotto ma si focalizza maggiormente sulla sua immagine rappresentativa.

👉 Per evitare dunque eventuali lamentele a riguardo, potresti adottare questo tipo di scatto per aiutare i tuoi acquirenti a farsi un’idea più limpida sulle dimensioni del tuo prodotto confrontandolo con altri oggetti di uso quotidiano.

pubblicità vanish© Vanish

#4 Foto di lifestyle

Questo tipo di fotografia ti permette di rappresentare il tuo prodotto in azione, in un’atmosfera coinvolgente. L’obiettivo è quello di raccontare una storia, suggerire una percezione di vita, oppure semplicemente mostrare ai tuoi clienti come possono usare il tuo prodotto nella loro vita quotidiana.

👉 Sono usate principalmente per i post nelle piattaforme di social networking, gli annunci pubblicitari, le e-mail poiché catturano facilmente l’attenzione degli utenti rendendo i prodotti più personali.

#5 Foto d’imballaggio

Che tu ci creda o no, i clienti si preoccupano di tutto nei minimi dettagli, anche dell’imballaggio. Hai sentito bene! Anche l’imballaggio costituisce uno degli elementi a cui devi prestare attenzione quando decidi di vendere un tuo prodotto sul tuo ecommerce.

Se un tuo prodotto è di ottima qualità con tanto di bella confezione che attira l’attenzione dal primo sguardo, perché non mostrare questa combo sulla pagina del tuo prodotto per offrire ai clienti un assaggio di quello che dovrebbero aspettarsi?

👉 Le immagini dell’imballaggio presentano non solo il prodotto stesso, ma anche la sua confezione, che si tratti di una scatola, di un sacchetto o di una confezione, a maggior ragione se presenta motivi ornamentali.

💡 Girare un piccolo video per mostrare il tuo prodotto in azione è un’idea molto interessante, infatti può aiutarti a chiarire al tuo cliente a cosa serve il tuo prodotto e come va utilizzato soprattutto se il tuo prodotto ha una funzione specifica poco intuibile.

Ora non ci manca che rivelarti gli step da seguire per scattare una foto perfetta del tuo prodotto. Senza dilungarci troppo, cominciamo subito!

Gli otto step scattare la foto perfetta del tuo prodotto

Il mondo della fotografia è un’arte a sé stante, caratterizzata da tecniche e metodi specifici per fare di una foto un’opera d’arte capace di trasmettere un messaggio o veicolare un’emozione.

Ovviamente, per tutti coloro che non conoscono la differenza tra una Kodak e una Nikon, la differenza tra 720p e 1080p di risoluzione e quant’altro, la fotografia del prodotto può sembrare un’opera difficile e intimidatoria.

Fortunatamente, scattare foto di buona qualità è diventato molto più accessibile di quanto lo fosse dieci anni fa. Ciò è dovuto alla rivoluzione che hanno portato le camere degli smartphone: oggi fare una bella foto netta e curata nei dettagli è diventato facile grazie ai nostri telefoni e alcuni software di Photoshop ed editing convenienti, in circolazione nel mercato.

Oggi non devi investire somme stratosferiche, per fare la foto del tuo prodotto che lascia tutti a bocca aperta: vediamo assieme come.

#1 Imposta lo sfondo

Avere lo sfondo giusto non solo ti aiuta a mantenere l’attenzione sul prodotto che stai fotografando, ma è un importante aspetto che ti permette di semplificare il processo di editing nel momento in cui decidi di pubblicare la scheda del prodotto sul tuo ecommerce.

💡 Utilizzare uno sfondo bianco o eventualmente chiaro è la scelta che fanno la maggior parte dei siti web poiché facilita la rimozione di oggetti indesiderati così come il ritocco delle foto.

Potresti, ad esempio, costruire la tua propria lightbox. Si tratta di una scatola wireframe con pareti traslucide che ti aiuterà a creare una luce uniformemente distribuita attorno al prodotto che desideri fotografare.

#2 Configura il tuo prodotto

Può sembrare qualcosa di davvero molto banale, ma una corretta configurazione e uno stabile posizionamento del tuo prodotto, sono importanti aspetti che devi tenere a mente per scattare una foto di qualità.

È arrivato dunque il momento di portare la star sotto i riflettori!

Questo step richiede molta cura nell’ottenimento dell’illuminazione e dell’angolazione giuste per il tuo scatto.

💡 Ti suggeriamo dunque di posizionare il tuo prodotto davanti allo sfondo, assicurandoti che sia ben centrato e posto sopra una superficie piana e stabile come una sedia o un tavolo.

Certi prodotti necessitano un supporto, come, ad esempio, un busto, nel c aso di gioielli e accessori al fine di mostrarli meglio.

Per articoli di abbigliamento o di lifestyle, potresti aver bisogno di un amico o di un membro della tua team per creare scatti divertenti!

#3 Regola l’illuminazione

Si tratta di un elemento fondamentale se vuoi avere una foto di ottima qualità. Trovare o creare una buona fonte d’illuminazione, sebbene possa risultare ostico, credici, fa la differenza tra un’ottima foto e una mediocre. Siamo sicuri che ci ringrazierai più avanti quando non dovrai sudare sette camicie durante il processo di post-produzione e quando avrai meno modifiche da apportare.

💡 Due scelte si offrono a te in materia d’illuminazione:

  • la luce naturale: è la scelta migliore se il tuo budget è limitato, ma ricordati che anche se si tratta della scelta la più economica, ciò non significa che sia di qualità inferiore!

    Anzi, è la soluzione migliore se vuoi scattare la foto del tuo prodotto all’aperto o se si tratta di una foto lifestyle con una modella.

    È opportuno scattare le foto durante il giorno, quando il sole è al culmine in modo da ottenere il livello di luce ottimale. Se invece fotografi all’interno, ti conviene appoggiare il tuo prodotto sopra un tavolino e posizionarlo vicino a una finestra.

  • la luce artificiale: puoi fare questa scelta se hai le risorse finanziarie per andare in studio e scattare le tue foto in diversi momenti della giornata. Evidentemente, lo studio è dotato di tutte le attrezzature e gli strumenti necessari per ottenere una foto con il giusto livello d’illuminazione.

#4 Scegli d’investire negli strumenti e nelle attrezzature adatte

Ancora una volta, può sembrare qualcosa di banale ed evidente, ma conta moltissimo! Una buona fotocamera è sinonimo di fotografia di successo.

Investire in una buona fotocamera, che si tratti di una macchina fotografica professionale oppure di quella di uno smartphone, può apparire come un costo notevole, ma a lungo termine diventa un investimento che non ti pentirai di aver scelto di fare.

💡 Esistono nel mercato varie soluzioni: ti consigliamo di prenderle tutte in considerazione e valutare i pro e i contro di ciascuna di esse: i tuoi bisogni in termini di fotocamera possono variare a seconda di quali prodotti vendi e delle tipologie di foto che desideri scattare.

#5 Scatta molteplici foto

Finalmente, è arrivato il momento tanto aspettato! Ora puoi scattare la foto ideale del tuo prodotto.

È una buona abitudine quella di scattare più foto del tuo prodotto: considera le diverse angolazioni, le posizioni e le distanze per poi valutare lo scatto che più ti conviene.

💡 Una volta che il numero di foto scattate ti sembrerà sufficiente, ti consigliamo di caricarle su un computer per vedere come sono venute e confrontarle tra di loro: lo schermo ridotto della tua fotocamera non sempre ti permette di vedere i dettagli o di ottenere una rappresentazione accurata.

#6 Pensa a ritoccare le foto

Il più delle volte, un semplice scatto non basta per ottenere la foto di qualità che si desidera.

È dunque necessario apportare le dovute modifiche all’immagine che si desidera utilizzare per portarla da un livello medio a quelle professionale. Ricordati che il tuo obiettivo finale è quello di offrire ai tuoi clienti la miglior versione del tuo prodotto!

💡 Photoshop e il ritocco permettono di apportare modifiche di varia natura come la rimozione di oggetti indesiderati, l’aumento della nitidezza, della luminosità e dell’esposizione, la regolazione della saturazione, e molto altro ancora.

A questo proposito esistono nel mercato diversi software di photoediting e ritocco che potrebbero fare al caso tuo.

#7 Cura i dettagli

Come dice il nostro grande artista Leonardo da Vinci “I dettagli fanno la perfezione ma la perfezione non è un dettaglio”. Mettere sul tuo website una buona foto del tuo prodotto non basta se vuoi colpire il tuo cliente: devi mirare a ottenere la foto perfetta.

Perciò è importantissimo fare attenzione a tutti i dettagli che riguardano la tua foto e non negligere nulla: l’occhio dei consumatori è molto attento ai singoli e invisibili dettagli, anche quelli a cui magari tu non ci hai pensato o hai qualificato come secondari.

Se prendiamo l’esempio di Amazon, gli utenti hanno la possibilità d’ingrandire l’immagine di un prodotto: ciò è molto importante per il cliente poiché può controllare il prodotto nel suo complesso, in aggiunta, vedere il prodotto che desidera acquistare da vicino gli dà una bella sensazione. Tutti questi aspetti contribuiscono a soddisfarlo e a migliorare la sua customer journey. E tu lo sai bene, un cliente soddisfatto significa anche cliente fedele al tuo marchio!

💡 Tieni a mente che i consumatori vogliono avere l'impressione di tenere il prodotto nelle loro mani in modo da poterlo ispezionare prima di acquistarlo. Pertanto, è necessario assicurarsi che la qualità dell'immagine sia elevata e che non sembri nascondere nulla.

A seconda della piattaforma di ecommerce, le raccomandazioni o i limiti relativi alle dimensioni delle immagini dei prodotti possono variare.

In generale, 1000 x 1000 pixel dovrebbe essere la dimensione minima per poter ingrandire e 2048 x 2048 è generalmente la dimensione massima necessaria per soddisfare i tuoi clienti.

#8 Pensa al testo alternativo

Questo è un altro punto sottovalutato, ma essenziale se vuoi se vuoi che il tuo ecommerce raggiunga alti livelli di performance.

Ogni immagine sul tuo sito web deve includere un testo alternativo di qualità. I tag Alt-tag sono essenzialmente una descrizione HTML delle tue immagini.

Avendo un testo che descrive le tue immagini, aiuti i motori di ricerca a dare più significato al tuo sito web.

Questo non solo aumenterà il richiamo del tuo sito, ma le tue immagini potrebbero essere trovate in una ricerca d'immagini di Google. Quindi sfrutta questa opportunità per diffondere il tuo marchio ancora di più.

Se riesci a ottenere un buon posizionamento, questo potrebbe essere un ottimo modo per indirizzare il traffico alle tue pagine dei prodotti.

💡 Quando scrivi i tuoi alt-testi, sii descrittivo senza dilungarti troppo in descrizioni inutili, che potrebbero annoiare o perdere l’utente. Sii preciso, entra nei dettagli interessanti, ma resta sempre conciso.

Come per molti dei suggerimenti che ti abbiamo dato oggi, dovrai trovare il giusto equilibrio. Limita i tag alt-tag a un massimo di 125 caratteri.

Come hai potuto capire, la foto di un prodotto gioca un ruolo essenziale nelle scelte di acquisto di un potenziale cliente. Il che significa che devi investire, in termini di tempo e di struttura, per far sì che le foto rappresentanti i tuoi prodotti sulla tua piattaforma di ecommerce siano di ottima qualità. Solo in questo modo potrai garantire che i tuoi clienti ti siano fedeli e che non si indirizzino verso i prodotti proposti dai tuoi concorrenti.

Se ti restano ancora dubbi riguardo a quanto abbiamo discusso ti invitiamo a farcene parte nella sezione dei commenti: saremmo più che felici per rispondere alle tue domande!

Caro lettore di Appvizer, noi ti diciamo alla prossima!

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Consigli backgroundAumentare le vendite e-commerce: una sfida da vincere
Consigli
5 maggio 2022
Aumentare le vendite e-commerce: una sfida da vincere
Vuoi aumentare le tue vendite e-commerce? Appvizer ti mostrerà in questo articolo le tecniche da utilizzare. Ti assicuroiamo che alla fine dell'articolo avrai tutte le chiavi in mano per aumentare il tuo fatturato con tanto di suggerimento software!
Consigli backgroundFunnel e-commerce: Come convertire un maggior numero di user?
Consigli
5 maggio 2022
Da utente a cliente: tutte le fasi per un funnel e-commerce impeccabile
Vuoi saperne di più su cos' è un funnel e-commerce e come ottimizzarlo e quali sono le strategie che utilizzano i tuoi concorrenti per ottimizzarlo? Inoltre, ti diamo anche qualche suggerimento di software che ti aiuterà a ottimizzare il tuo funnel e-commerce. Appvizer risponde alle tue domande in questo articolo !
Consigli backgroundE-commerce marketing: come avere una buona strategia?
Consigli
28 gennaio 2022
Marketing e-commerce: quali sono i segreti da svelare?
Vuoi saperne di più sull'e-commerce marketing ,su come avere una buona strategia? Apvvizer ti illumina in questo articolo dicendoti tutto sull'e-commerce marketing, come fare e come avere una strategia e-commerce di marketing digitale di successo!
Definizioni backgroundÈ possibile aprire un e-commerce senza partita IVA ?
Definizioni
8 dicembre 2021
E-commerce senza partita IVA una missione impossibile?
Vuoi aprire un e-commerce e ti chiedi se puoi farlo senza aprire una partita IVA? Appvizer ti spiega in questo articolo i limiti , i requisiti necessari e gli adempimenti amministrarivi per aprire un e-commerce.