Come andare sulla retta via e avere una strategia ad HOC per e-commerce?

Da Miriam Koudia
Il 19/05/22
how-to backgroundCome avere una buona strategia e-commerce?

Pianificare e trovare una buona strategia e-commerce è una delle preoccupazioni maggiori che hanno i manager e-commerce.

Come andare sulla retta via? Come avere una buona strategia e-commerce? Sono tutte domande che ti stai chiedendo in questo momento.

Appvizer ti illumina in questo articolo indicandoti come avere una buona strategia e-commerce e le best practices da effettuare.

Cosa vuol dire avere una buona strategia e-commerce?

Una strategia e-commerce ti permette, innanzitutto, di avviare la tua attività in modo razionale e organizzato. In altre parole, adottando una strategia potrai iniziare la tua attività in modo sicuro evitando di commettere errori che possono essere dannosi, in quanto avrai una visione chiara di dove sei e dove vuoi arrivare.

La tua strategia e-commerce è suddivisa a sua volta in diverse strategie, legate a ogni aspetto del tuo business. Devi quindi, collegare tutte queste strategie e garantire la loro pertinenza e coerenza insieme.

Scegliere il tuo prodotto o servizio

Le ragioni per le quali avviare un e-commerce possono essere molteplici: hai un progetto in mente, perché pensi che sia il momento giusto o perché è un settore con un futuro. In ognuno di questi casi, la domanda che dovrai porti è la seguente: cosa vogliono comprare i consumatori, e quindi cosa si dovrebbe vendere loro?

È inutile vendere un prodotto se non corrisponde a nessuna necessità.'obiettivo della strategia dell'e-commerce è quello di pensare e razionalizzare ciò che si vuole fare. Bisogna pensare alla redditività e alle vendite. Il tuo obiettivo è quello di soddisfare i tuoi clienti con il tuo prodotto; questo ti permetterà anche di acquisire nuovi clienti.

Come fare per trovare il prodotto che ti farà guadagnare?

La prima possibilità è quella di soddisfare un bisogno specifico che ha poche soluzioni. Per questo è utile parlare con le persone intorno a te per conoscere i loro desideri e i prodotti di cui hanno bisogno. Se trovi un bisogno per il quale pochissime aziende offrono una soluzione, allora ti sei imbattuto in un mercato di nicchia, e questo è a tuo vantaggio.

L'altra alternativa è quella di entrare nel mercato vendendo un prodotto che ha già una forte presenza. Questa alternativa è strategica solo se sei in grado di offrire un valore aggiunto rispetto ai tuoi concorrenti, e quindi hai un vantaggio competitivo strategico. Se no,non competere contro altre aziende più sviluppate che hanno la capacità d'investire e sorpassare i loro concorrenti.

Scegli il tuo obiettivo e conoscilo

Se il tuo prodotto risponde a un bisogno specifico, allora il tuo target sarà facilmente individuabile.

Perché dovresti farlo? Perché conoscere il tuo target, conoscere le sue frustrazioni, le sue abitudini e i suo comportamenti, ti permetterà di mirare meglio il bersaglio quando farai le campagne marketing per il tuo prodotto. Se non conosci bene il tuo target, rischi di sbagliare nella scelta delle leve usate per raggiungere e acquisire i tuoi clienti.

Pensa a cosa rende unico il tuo prodotto e a chi più probabilmente lo comprerà. Prendi in considerazione diversi criteri nella tua strategia, come l'età, il sesso, la posizione geografica, il reddito medio, ecc.

Per non sbagliare la tua strategia di e-commerce, esiste uno strumento: si tratta della persona, ed è super utile. Fanne tante quante sono i tuoi obiettivi, cercando di essere preciso nella tua analisi. Le informazioni contenute nelle tue personas sono preziose, perché determineranno il resto della tua strategia in termini di acquisizione, fidelizzazione e la tua strategia e-commerce in generale.

Una volta che hai definito il tuo prodotto e la tua persona, hai completato il primo passo della tua strategia di e-commerce.

Quali sono le best practices per avere una buona strategia e-commerce?

Sfruttare i social per promuovere il tuo sito di vendita online

Vendere tramite i social media è una tendenza crescente che aiuta a identificare nuove prospettive e poi a convertirle in clienti. La chiave è postare regolarmente e interagire. Il vantaggio della vendita tramite i social network è che quest’ultima può essere fatta in qualsiasi momento e ovunque.

Quindi, è necessario ricorrere ai social per aumentare i vostri tentativi di vendita.

Avere un buon servizio clienti

Dimostra al cliente che ti interessi a lui e cerca di offrire un servizio personalizzato per ogni cliente. Il servizio clienti è lo specchio della tua azienda.

Per assicurarti di avere un buon servizio clienti ecco qui gli elementi essenziali:

  • Assumere dipendenti impegnati;
  • Mettere in mostra le tue squadre.;
  • Essere presenti su tutti i canali.;
  • Impostare le FAQ.

Il principio di urgenza e scarsità

“Fai presto, l’offerta sta per terminare!”, “Acquista ora! resta solo un pezzo” sono le frasi che potrebbero spingere il tuo cliente a effettuare subito il suo acquisto, in quanto susciterannoin lui la paura di perdersi qualcosa.

In effetti,quando l’offerta è limitata, iniziamo subito a porci delle domande sulla necessità di effettuare l’acquisto.

Scegli la giusta piattaforma e-commerce

Se per vendere i tuoi prodotti vuoi ricorrere a siti già esistenti, pensa a effettuare la scelta giusta: l’ e-commerce Web site deve vendere prodotti che facciano parte del tuo stesso mercato. Inoltre, la piattaforma dev’essere facilmente utilizzabile e con un'interfaccia ben organizzata e intuitiva.

Nel caso in cui tu abbia l’intenzione di creare il tuo sito, pensa a tutte le funzionalità di cui hai bisogno sul lungo termine: in questo modo potrai ridurre in modo considerevole le tue spese. Anche in questo caso, poni al centro della tua attenzione l’utente che deve avere un'esperienza intuitiva.

Ridurre il numero di carrelli abbandonati

I negozi online dovrebbero cercare di raggiungere i clienti non appena abbandonano i carrelli attraverso la mailing.noltre è possibile anche inviare questionari brevi ai clienti: questo aiuta a scoprire il motivo esatto dei carrelli abbandonati.

SEO per e-commerce

Fare SEO è uno dei modi migliori per posizionarsi sui motori di ricerca: dovrai scegliere le parole chiave sulle quali desideri posizionarti. La presenza delle parole chiave dev’essere presa in considerazione in ogni fase, dalla costruzione dell’ URL alla struttura del tuo contenuto. Per questo potrai ricorrere all’utilizzo di software che potranno consigliarti le parole chiave da inserire.

Trovare le parole chiave giuste, molto spesso, non è facile, per questo esistono sul mercato diversi software che possono aiutarti. In questo modo, inserendo la parola chiave principale, ti verranno suggerite le parole chiave che potrai inserire nel tuo content.

Content marketing per e-commerce

Il Content Marketing è uno strumento importante che non prevede solamente il fatto di spingere l’acquirente a effettuare un acquisto, ma anche la fidelizzazione del cliente.

Questo approccio di marketing strategico è incentrato sulla creazione di contenuti informativi di valore, finalizzati alla divulgazione e all’attrazione di un pubblico che porti profitti all’e-commerce.

Il tuo content non solo deve essere adeguato con la parola chiave sulla quale vuoi posizionarti, ma anche ben strutturato.

Per avere un content di qualità dovrai: includere la keyword principale nel titolo, utilizzare delle immagini, strutturare il testo con titoli e sottotitoli (H1,H2,H3, ecc..) e ottimizzare il Title e Meta Title.

Avere un buon design del sito

Il design del sito deve essere attrattivo e coerente con i prodotti venduti. Se il sito è curato e ha una buona organizzazione dei contenuti, l'azienda verrà percepita come seria e professionale. Un buon design sul tuo sito e-commerce è quindi un investimento necessario.

Se il design del tuo sito non è bello o non è adeguato con i prodotti venduti sul tuo e-commerce, non invoglierà i clienti a restare e in seguito acquistare.

Ottimizzare il sito e-commerce per il mobile

Il tuo sito e-commerce dev’essere utilizzabile da ogni dispositivo, in questo modo i tuoi clienti potranno fare i loro acquisti in qualsiasi momento. Un sito e-commerce non compatibile con tutti i dispositivi può essere un punto di blocco per i tuoi clienti.

Avere una buona User Experience

Puntare sulla fluidità e la facilità di navigazione sono stratagemmi ai quali non dovrai rinunciare. Google indicizza i siti ben strutturati e interattivi.

Se un utente entra sul tuo sito e ci rimane per molto tempo, Google ti premierà posizionando il tuo sito tra i primi posti.

Inoltre, siccome i tuoi competitors lavoreranno per posizionarsi meglio di te, dovrai ottimizzare di volta in volta il contenuto del tuo sito, cercando di migliorare l’interfaccia e la fluidità di navigazione

Google Adwords

Come abbiamo detto in precedenza, ottimizzare la tua visibilità su internet è un elemento essenziale. Infatti, più sei presente sui social, sui motori di ricerca o su vari siti web, più la tua notorietà aumenta. E questo è essenziale affinché gli utenti di Internet, i clienti potenziali e i tuoi clienti attuali possano trovarti più facilmente e abbiano più possibilità di essere interessati a ciò che offri.

Google AdWords ti permette di promuovere il tuo sito e-commerce e migliorare la tua reputazione. Infatti, grazie agli annunci, il tuo sito comparirà tra i primi risultati di Google, aumentando dunque la tua visibilità e guadagnando nuove visite sul tuo sito così come potenziali clienti. Inoltre, sarai in grado di distinguerti dai tuoi concorrenti grazie al referenziamento a pagamento di Google AdWords e alla qualità dei tuoi annunci. Non avere paura del costo, sarai tu a definire il budget! Tuttavia per ben ottimizzare i soldi spesi e non pagare un prezzo esorbitante per poi non ottenere i frutti, è meglio ricorrere a un SEA manager che saprà individuare in modo più corretto il target.

Come hai potuto vedere, avere una buona strategia è primordiale per la crescita del tuo e-commerce e per ottenere buoni risultati. Ora non ti resta che rimboccarti le maniche!

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Consigli backgroundFoto per e-commerce: come fare la foto perfetta del tuo prodotto
Consigli
9 maggio 2022
Foto per e-commerce: come fare la foto perfetta del tuo prodotto
No sai come scattare la foto perfetta del tuo prodotto da inserire nel sito e-commerce? Non ti preoccupare, abbiamo pensato a te? Grazie a questo articolo, scoprirai tutti i tipi di scatto che esistono con tanto di guida per scattare la foto impeccabile che lascerà i tuoi clienti a bocca aperta.
Consigli backgroundAumentare le vendite e-commerce: una sfida da vincere
Consigli
5 maggio 2022
Aumentare le vendite e-commerce: una sfida da vincere
Vuoi aumentare le tue vendite e-commerce? Appvizer ti mostrerà in questo articolo le tecniche da utilizzare. Ti assicuroiamo che alla fine dell'articolo avrai tutte le chiavi in mano per aumentare il tuo fatturato con tanto di suggerimento software!
Consigli backgroundFunnel e-commerce: Come convertire un maggior numero di user?
Consigli
5 maggio 2022
Da utente a cliente: tutte le fasi per un funnel e-commerce impeccabile
Vuoi saperne di più su cos' è un funnel e-commerce e come ottimizzarlo e quali sono le strategie che utilizzano i tuoi concorrenti per ottimizzarlo? Inoltre, ti diamo anche qualche suggerimento di software che ti aiuterà a ottimizzare il tuo funnel e-commerce. Appvizer risponde alle tue domande in questo articolo !
Consigli backgroundE-commerce marketing: come avere una buona strategia?
Consigli
28 gennaio 2022
Marketing e-commerce: quali sono i segreti da svelare?
Vuoi saperne di più sull'e-commerce marketing ,su come avere una buona strategia? Apvvizer ti illumina in questo articolo dicendoti tutto sull'e-commerce marketing, come fare e come avere una strategia e-commerce di marketing digitale di successo!
Definizioni backgroundÈ possibile aprire un e-commerce senza partita IVA ?
Definizioni
8 dicembre 2021
E-commerce senza partita IVA una missione impossibile?
Vuoi aprire un e-commerce e ti chiedi se puoi farlo senza aprire una partita IVA? Appvizer ti spiega in questo articolo i limiti , i requisiti necessari e gli adempimenti amministrarivi per aprire un e-commerce.