Software di gestione del magazzino (WMS): ottimizzazione della supply chain

Warehouse Management Software è uno strumento che permette ai professionisti della logistica di migliorare la pianificazione e l'organizzazione della Supply Chain dal ricevimento della merce alla consegna dei prodotti finiti.

Trovate il vostro software di Magazzino

Cos'è un sistema di gestione del magazzino?

Definizione: Sistema di gestione del magazzino

Conosciuto anche come Warehouse Management System (WMS), il Warehouse Management System si riferisce generalmente alle soluzioni informatiche che consentono alle aziende di gestire e ottimizzare i sistemi di stoccaggio interno dell'azienda, dal ricevimento delle materie prime alla spedizione dei prodotti finiti.

L'applicazione può essere ospitata su un server o offerta in SaaS.

Come funziona?

Mentre gli strumenti di Inventory Management si concentrano sulla gestione delle quantità di materie prime e prodotti, gli strumenti di Warehouse Management si concentrano sull'ottimizzazione dell'utilizzo delle infrastrutture: i magazzini.

Per fare questo, l'utente stabilisce innanzitutto i parametri relativi alle posizioni disponibili nei magazzini:

  • Dimensionamento dei luoghi che possono ospitare le merci
  • Soglia di rifornimento
  • Peso massimo ammissibile

Ogni località è identificata da un codice a barre per associare elementi precedentemente definiti (riferimento, etichetta, ecc.).

La funzione di ricezione del sistema di Warehouse Management gestisce automaticamente la ricezione della merce. Ciò viene fatto, ad esempio, a partire da file importati dal sistema di gestione degli acquisti.

Infine, il sistema di gestione del magazzino assicurerà la preparazione degli ordini attraverso le funzioni di imballaggio e pallettizzazione, assicurerà la spedizione, controllerà le operazioni e produrrà un report.

Quali sono le caratteristiche principali del software di gestione del magazzino?

Al fine di indirizzare le funzionalità del software di Warehouse Management, possiamo suddividere l'attività della soluzione in tre fasi distinte.

Gestione dei flussi in entrata

E' qui che il sistema gestisce le attività a monte della Supply Chain: la pre-ricezione e la ricezione della merce prima di assegnarla ad una specifica posizione nel magazzino.

Inoltre, il programma può, ad esempio, gestire i resi e il riconfezionamento degli articoli. Un sistema di controllo e rendicontazione consente di monitorare il corretto svolgimento di tali attività.

Gestione dei flussi interni

Lo strumento di gestione controllerà automaticamente il posizionamento delle merci ricevute in precedenza.

Ciò comprende anche la movimentazione interna delle merci, la gestione di diversi livelli di stoccaggio, la definizione di un luogo di stoccaggio in base a diversi criteri relativi agli articoli. Più concretamente, il software posiziona prodotti con un alto tasso di rotazione in luoghi facilmente accessibili e prodotti con un tasso di rotazione inferiore in spazi meno evidenti.

Gestione dei flussi esterni

Questa parte riguarda tutte le attività connesse all'uscita dei prodotti dai magazzini. Si tratta di ottimizzare le operazioni di kitting, co-packing, picking, packing, ecc.

L'obiettivo è quello di preparare la merce per lasciare il magazzino. Oltre al confezionamento in uscita, il programma esegue le operazioni di controllo e pianificazione delle spedizioni.

La merce è pronta per lasciare il magazzino!

Chi usa i sistemi di gestione del magazzino?

Gli strumenti di gestione del magazzino sono naturalmente utilizzati dai reparti logistici delle aziende. Combinati con altri strumenti (ad esempio il TMS), permettono di ottimizzare l'intera Supply Chain di grandi gruppi e aziende che cercano di ottimizzare lo stoccaggio delle merci.

Tuttavia, il software Warehouse Management non è riservato esclusivamente a grandi gruppi con un servizio logistico di grande effetto. In un contesto globalizzato, le PMI si trovano attualmente ad affrontare un'intensa concorrenza in tutti i settori di attività. Diventa quindi essenziale per la PMI ottimizzare l'organizzazione interna della propria attività e quindi la gestione delle operazioni di stoccaggio.

Nell'ambito dell'e-commerce, il sistema di gestione del magazzino consente all'esercente elettronico di armonizzarsi tra i canali a vantaggio del cliente finale. Tuttavia, l'e-merchant ha bisogno di un WMS personalizzabile, flessibile e scalabile per garantire la personalizzazione degli ordini, tempi di consegna brevi e cambiamenti nella strategia aziendale.

Perché utilizzare un sistema di gestione del magazzino nella vostra azienda?

Il WMS è uno strumento che permette alle aziende di aumentare la produttività attraverso l'ottimizzazione di parte della Supply Chain. Tuttavia, presenta anche alcuni svantaggi.

Vantaggi

  • Ottimizzare la gestione del ciclo di vita delle merci: tracciabilità, FEFO (First Expired, First Out)
  • Ottimizzare l'uso dello spazio di archiviazione
  • Ridurre gli errori di preparazione degli ordini
  • Automatizzare la supply chain: pianificazione, organizzazione, gestione dei dipendenti, direzione, controllo

Svantaggi

  • Stimare il ROI (ritorno sull'investimento) di una soluzione il cui investimento può essere significativo.
  • Necessità di interagire con altri processi aziendali: interni (TMS, ERP), fornitori, clienti

WMS e TMS, strumenti complementari

Il WMS consente di automatizzare tutti i diversi processi logistici presenti a magazzino per migliorare la produttività delle aziende.

Il TMS (Transport Management System) consente alle aziende di ottimizzare la gestione delle attività di trasporto che ruotano attorno al magazzino: orari di carico e consegna, tracciabilità della merce, ecc.

Soluzioni complementari a Magazzino

ERP

Project management

Software gestionale

Business Process Management (BPM)

CMMS

Interventi tecnici

Gestione scorte

Sicurezza lavoro (QHSE)

PIM e PXM

Quality Management

Business Management

Facility Management

Business Performance Management (BPM)

Acquisti

Maintenance Management

Work Order

Plan

Project Portfolio Management (PPM)

Workflow

Computer Aided Design (CAD)

Material Resource Planning (MRP)

Manutenzione attrezzature

Production Scheduling

Resource Management

Planning