Recruiting: consigli e piattaforme su dove mettere gli annunci di lavoro

guida al processo di recruiting della forza lavoro

Il datore di lavoro che decide di darsi al recruiting di primo istinto comincerà a mettere gli annunci di lavoro sui siti specializzati. Questo perchè spinto dalla necessità di trovare un nuovo talento, però a volte tutto ciò può essere un segnale della mancanza di riflessi HR omettendo di fare cose basilari, come la consultazione dei propri archivi, che a volte contengono già il CV giusto con il profilo corrispondente alla posizione da ricoprire. Questa ricerca può essere complessa e lunga quando non si conoscono tutti i canali di distribuzione delle offerte di lavoro: avete pensato a Job Boards, social network, un cantiere regionale, una fiera, la cooptazione, la stampa specializzata?Recruiter, ecco a voi la guida che fa per voi:

Suggerimento 1: Scegliete il momento giusto per trasmettere il vostro annuncio

Prima è troppo presto; dopo è troppo tardi. La questione del momento ideale per pubblicizzare la vostra offerta di lavoro si pone regolarmente nei recruiter alle prime armi.

Nell'era del recruiting online, i candidati che tengono un occhio sul mercato del lavoro, hanno attivato degli alert molto essenziali per ricevere solo le informazioni essenziali tutte le settimane.

Alcuni recruiter preferiscono pubblicare l'annuncio il venerdì: secondo loro, i candidati hanno il fine settimana per prepararsi meglio e prendersi cura della loro candidatura.

Altri, preferiscono pubblicizzare le loro offerte di lavoro all'inizio della settimana, come il martedì: per loro, i profili già sul mercato vengono mobilitati dagli incontri di pianificazione e organizzazione del lunedì.

Altri manager vi diranno di evitare di pubblicare offerte durante le vacanze estive o le vacanze scolastiche...

Possiamo concludere che è il grado di urgenza e di esigenza che comanda! Se si prevede di integrare un dipendente per l'inizio dell'anno scolastico di settembre, si potrebbe anche cominciare a cercare alla fine di giugno, al fine di selezionare i migliori profili.

Suggerimento 2: Pubblicare l'offerta di lavoro sul tuo sito di carriera

Non c'è bisogno di creare un sito web personalizzato, attraverso l'adozione di software di reclutamento come Gestmax o Hirebop sarà possibile creare uno spazio carriere con i colori della vostra azienda.

Vantaggi :

  • avrete un sito  carriere funzionale su cui pubblicare tutte le vostre offerte di lavoro,
  • avrete l'opportunità di comunicare i valori della vostra azienda
  • potrete illustrare nei dettagli il vostro processo di reclutamento,
  • è possibile ricevere candidature spontanee,
  • è possibile centralizzare e gestire tutte le applicazioni all'interno dello stesso spazio,
  • centralizza la gestione del tuo curriculum online.

Esempio sito carriere del gruppo Barilla

screenshot spazio lavora con noi Barilla

Suggerimento 3: distribuire l'annuncio internamente

Nessun obbligo di pubblicizzare internamente l'offerta di lavoro: tuttavia, questo è comunque raccomandato.

Potete promuovere la promozione interna o la mobilità: la vostra organizzazione potrebbe avere un pool di candidati qualificati in numero sufficiente.

A volte,però, è necessaria una formazione per consentire al vostro dipendente di assumere la sua nuova posizione.

Questo metodo di reclutamento ha il vantaggio di ridurre al minimo i costi: se si mappano regolarmente le competenze e le prestazioni dei dipendenti, i profili corrispondenti diventano per voi evidenti.

Una semplice e-mail ai manager, un annuncio sul posto di lavoro o anche la trasmissione sul vostro intranet / social network aziendale e il messaggio viene trasmesso.

Suggerimento 4: prendere in considerazione la cooptazione

Mobilitazione generale! La cooptazione consiste nell'utilizzo dei contatti dei vostri dipendenti che possono rivelarsi adatti a ricoprire una certa posizione. 

In uno spirito di collaborazione, possono anche fare una prima selezione di CV e inviarli a voi. Non è più facile consigliare un amico o un venditore con cui avete un ottimo rapporto?

Questa pratica permette di attrarre alcune competenze: i vostri dipendenti conoscono alcune caratteristiche e attitudini di questi candidati "vicini".

Alcuni aspetti caratteriali spesso fanno la differenza in termini di integrazione in un nuovo team, o di adattabilità alla cultura aziendale..

Suggerimento 5: Pubblicare più volte il vostro annuncio sulle Jobs Boards

Le job board sono dotate di una libreria di CV a disposizione delle aziende. Per gli utenti alla ricerca, invece, viene offerta la possibilità di avere uno spazio dedicato con tutte le informazioni.

Alcuni siti sono specializzati in un settore e consentono di consultare le offerte ricercando secondo diversi criteri.

Elaboriamo un elenco non esaustivo di questi siti di reclutamento, al fine di osservare la lunga durata del compito:

  • Indeed,
  • Monster,
  • Jooble
  • Trovolavoro- Corriere della Sera
  • adzuna
  • subito.it
  • ecc.

Come postare efficientemente su più piattaforme possibili senza restarci una notte intera?

Utilizzando un software di reclutamento: uno strumento dedicato, come Hirebop, vi permette di multicast i tuoi annunci su questi siti con un solo click.

Postate annunci sulle migliori piattaforme di ricerca di lavoro con Hirebop:

multiposting Hirebop

Le piattaforme di diffusione di Hirebop (dal sito ufficiale)

Suggerimento 6: rivolgersi a un'azienda di reclutamento esperta del settore

Potete considerare questa opzione se siete alla ricerca di un profilo molto specifico, con una rara esperienza, o se avete estrema difficoltà  o trovare candidati.

Assicuratevi di scegliere una società di reclutamento o un headhunter di reputazione nel settore in cui desiderate reclutare: il vostro interlocutore deve avere solide referenze e conoscenze nel settore in questione.

Svantaggio: il costo.
Vantaggi: risposte alle vostre esigenze, ma anche un notevole risparmio di sforzi da parte vostra.

Suggerimento 7: Pensate agli istituti scolastici e alle reti di alumni

La ricerca può essere interessante nelle scuole specializzate: gli studenti cercano sempre dei tirocini. È quindi una buona idea contattarli per trasmettere le offerte di stage.
Cercate anche nelle directory degli alumni: probabilmente troverete profili che si avvicinano alla vostre necessità. Il resto, lo sapete voi: sta a voi risultare attraenti quando vi approcciate via mail.

Suggerimento 8: Trasmettete la vostra offerta a delle associazioni professionali

Le associazioni professionali sono da considerarsi come una rete: il passaparola e la cooptazione lavorano ad alta velocità.

Diffondere la parola: spesso esiste un comitato volto a stimolare il mercato e aiutare i candidati alla ricerca.

Assicuratevi di inviare il giusto messaggio per giusto il giusto pubblico nel settore desiderato.

Suggerimento 9: cercare nella propria rete professionale

Nel corso di una carriera professionale, ognuno è tenuto a lavorare con profili professionali diversi e complementari e ad interagire con persone le cui competenze variano.

Queste persone possono essere dei "matchmaker" per portarvi sulla giusta strada. 

Guardate alla vostra cerchia di contatti sul social network professionale LinkedIn: vedrete una ricchezza insospettabile.....

Suggerimento 10: Partecipare a una fiera dedicata al reclutamento.

In ogni regione è possibile partecipare a fiereeventi dedicati al reclutamento. L'obiettivo è quello di rafforzare il mercato del lavoro locale.

Allestite il vostro stand e organizzate il vostro Job Dating: incontrate potenziali candidati alla fiera e incontrateli. Una stretta di mano sincera e uno scambio più o meno formale di 10 minuti faccia a faccia può permettervi di incontrare diversi professionisti.

L'ideale: mirare ad una fiera specializzata nel settore che state cercando.

Suggerimento 11: pubblicate la vostra offerta di lavoro sui media specializzati

La stampa specializzata può essere l'occasione per pubblicare il tuo annuncio di lavoro. È imperativo rivolgersi con attenzione al pubblico della rivista: volete reclutare un dirigente? Ricordatevi di comunicare solo su riviste dedicate al settore di attività in cui state cercando. Svantaggi: il costo varia e a volte può essere elevato; la pubblicità ha una durata limitata. Vantaggi: mirate alla società desiderata.

Suggerimento 12: Approfittate dei social network

Alcuni candidati approfittano di opportunità di lavoro condivise dai loro contatti sui social network professionali come LinkedIn .

Perché non condividere gratuitamente la vostra offerta di lavoro, ad esempio, sul vostro feed LinkedIn?

È inoltre possibile osservare le offerte pubblicitarie appositamente studiate per i reclutatori per raggiungere profili specifici.

Pensate anche ai gruppi e alle comunità sui social network: sono anche dei pool mirati a cui pubblicizzare la propria offerta di lavoro.

Suggerimento 13: presentate la vostra offerta di lavoro nelle agenzie di lavoro interinale

In alcuni settori, il lavoro temporaneo consente ai lavoratori temporanei di accedere a offerte di lavoro permanente: a volte è ancora più facile assumere lavoratori temporanei per lavori come, ad esempio, l'edilizia.

Il vantaggio è che troverete qualcuno che è abituato ad adattarsi alle diverse culture aziendali a causa delle loro varie missioni.

In generale, a causa della loro situazione meno confortevole rispetto a un contratto a tempo indeterminato, è probabile che i candidati siano molto motivati, a condizione che la vostra proposta sia interessante.

Come con le agenzie di reclutamento, fate attenzione con il vostro budget, non è gratuito.

Suggerimento 14: utilizzare un software di reclutamento dedicato

Come abbiamo visto sopra, un software vi rende tutto più facile quando si tratta di pubblicare contemporaneamente il vostro annuncio di lavoro su più bacheche di lavoro e vi permette di creare il vostro sito personale per la carriera.

Nell'era dell'e-recruitment, un software può aiutarvi a risparmiare tempo prezioso, affinare la vostra ricerca e migliorare le vostre prestazioni di reclutamento.

Vediamo le funzionalità di Hirebop

  • personalizzazione del sito web
  • pubblicazione annunci
  • creazione facilitata annunci
  • selezione candidati (anche attraverso flitri)
  • gestione appuntamenti e interviste

Focus sulle caretteristiche di Easyrecrue:

  • interviste video anche in modalità differita
  • assesment tests
  • valutazione capacità linguistiche
  • chatbot per la fase di pre-screening
  • collegamento con l'agenda

Uno zoom sulle capacirà di gestmax

  • gestione mobilità interna
  • profilazione candidati
  • valutazione carriere
  • cv-teca
  • test di selezione

Suggerimento 15: Misurare l'efficacia delle vostre azioni

È essenziale identificare i fattori di successo e le aree di miglioramento di una campagna di recruiting.

Il software di recruiting vi fornisce statistiche per:

  • analizzare le performance delle vostre campagne di promozione pubblicitaria,
  • individuare i canali di diffusione più efficaci,
  • osservare le  statistiche di conversione, come ad esempio sul sito carriere
  • misurare la velocità di assunzione,
  • valutare le prestazioni della propria squadra.

Inoltre, è possibile osservare le osservazioni che i candidati fanno a voi: ad esempio, è possibile rilevare una mancanza di informazioni nel vostro annuncio di lavoro se notate la questione ricorrente della retribuzione (un elemento importante per i dirigenti).

In questo modo, il vostro cacciatore di teste sarà in grado di ottimizzare il suo lavoro come reclutatore.

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento