I 6 migliori software per gestire un progetto

i migliori software gestione progetti

appvizer evidenzia gli utilizzi del "core business" in questo confronto di strumenti di gestione e pianificazione del progetto, con una selezione di 6 pacchetti software di  gestione del progetto: osservate i vantaggi di ciascuno di essi per trovare la soluzione online più adatta alle esigenze della vostra impresa! Il 2019 è un anno entusiasmante per la gestione dei progetti. Alla base  di questo rinnovato interesse è da ricercarsi nei cambiamenti culturali delle aziende che sempre più apprezzano la collaborazione tra i dipendenti.

Ad esempio, è sorprendente vedere che il metodo di project management "Agile" è diventato strategico per sviluppare abilità manageriali, originariamente progettato per gli sviluppi informatici, è estremamente utilizzato dai team di marketing, supporto e HR. Non ci vediamo più fare un'operazione di marketing su larga scala e prendere decisioni senza condividere le conoscenze, capitalizzando le esperienze di tutti, pianificando efficacemente le nostre azioni e misurando il successo del progetto attraverso i dashboard.

Questa evoluzione è favorita dall'evoluzione del software in modalità SaaS (accessibile tramite un browser Web) che rivoluziona e facilita la gestione di progetti online ai professionisti rimuovendo i vincoli spaziali: sia che si trovino nella stessa stanza o in continenti diversi, nessuna azione su un progetto è impossibile.

Selezione software

Teamleader

Teamleader
CRM, gestione progetti e fatturazione in un solo strumento
Provalo gratis
Vai alla scheda

Bynder

Bynder
DAM, Raccolta fotografica e gestione dei contenuti per i pro
Saperne di più
Vai alla scheda

N2F

N2F
Dematerializzazione e conservazione a norma delle note spese
Prova Gratuita
Vai alla scheda

Valutazione generale

Software Caratteristica principale Target
Clarizen Alternativa a Microsoft

PMI

Teamleader Gestione progetti facilitata PMI che vogliono ottimizzare la gestione progetti
Wimi Gestione dei progetti collaborativa

PMI e azienda con 200 o più dipendenti

Sciforma Il punto di riferimento in PPM PMI alla ricerca di una soluzione strategica per il processo decisionale
Smartsheet Completo e intuitivo Piccoli team in cerca di produttività
Asana Facile da imparare PMI che vogliono ottimizzare 

1) Clarizen: leader mondiale nel PM

Clarizen è una soluzione 100% Web-based che, subito dopo il suo lancio nel 2006, è diventata un'alternativa credibile a MS Project (Microsoft Project). Il punto di forza di Clarizen è l'integrazione di un social network al progetto, che facilita la traduzione di informazioni non strutturate (idee, commenti, commenti, osservazioni) in dati che possono essere utilizzati per il progetto (aggiunta di pietre miliari, definizione di attività, base di conoscenze, modifica delle specifiche, assegnazione e pianificazione delle risorse).

In termini di relazioni con i clienti, Clarizen è un vero e proprio vettore di fiducia grazie alla condivisione della roadmap con gli stakeholder di un progetto. Clarizen è ideale per aziende IT, ambienti di ricerca e sviluppo e società di servizi.

2) Teamleader: gestione del progetto per far decollare il tuo business

Teamleader è un incredibile alleato nella gestione progetti. Si tratta di uno strumento dal facile utilizzo ma dai risultati potenti. Consente di prendere un progetto di grandi dimensioni e suddividerlo in task e milestone in modo da semplificarlo al massimo e poterlo vedere sotto più prospettive. Grazie alle sue capacità in termini di pianificazione, inoltre, riesce a garantire un migliore utilizzo delle risorse, umane e non.

In questa prospettiva di massima ottimizzazione, con Teamleader è possibile analizzare i progetti più profittevoli per scegliere come intervenire al meglio. Infine anche time management e budgeting saranno notevolmente migliorati da questo strumento.

Non resta che testarlo con la prova gratuita.

3) Wimi: interoperabilità e usi collaborativi al centro delle prestazioni

Wimi è apprezzato da team di PMI e grandi aziende per i suoi strumenti di comunicazione e collaborazione: il software è progettato secondo le esigenze degli utenti, sfruttando gli usi conosciuti e più diffusi. Ad esempio, il software offre il proprio spazio di archiviazione e consente di connettersi a Google Drive.

In un'unica interfaccia, i dipendenti centralizzano il proprio spazio di lavoro e gli strumenti di comunicazione direttamente nel software. Sul lato interfaccia, si può anche collegare Wimi con il Salesforce Sales Cloud CRM, Microsoft Office 365, o con i più diffusi spazi di archiviazione come ad esempio DropBox.

4) Sciforma: per esperti in gestione di portafogli di progetti

Sciforma è una soluzione eccezionale per la sua capacità di integrare problematiche specifiche come la gestione del rischio, ma anche integrando i più diffusi metodi di project management come Agile, Critical Chain, Prince2 e molti altri.

Sciforma è quindi uno strumento strutturante ed efficiente su 3 aspetti:

project portfolio management (PPM)

organizzazione delle risorse, time management, pianificazione

monitoraggio dei progressi

Sciforma si rivolge alle aziende IT, agli ambienti di ricerca e sviluppo e alle aziende di servizi.

5) Smartsheet: completo ed intuitivo

Smartsheet è una semplice soluzione per la gestione di progetti cloud che aggiunge il livello di intelligenza orientata al progetto a fogli di calcolo come Excel che la stragrande maggioranza dei professionisti già utilizza e padroneggia. L'organizzazione e la gestione dei compiti nel tempo e sulle varie risorse avviene al volo e in tempo reale. Il progetto viene monitorato su un diagramma di Gantt automatico e nell'agenda integrata nella soluzione.

Dal lato collaborativo, Smartsheet si integra perfettamente con i vostri documenti e la vostra agenda professionale. Smartsheet si rivolge a piccoli gruppi di lavoro come le PMI che desiderano affrontare progetti IT o di marketing in modo produttivo.

6) Asana: La semplificazione dell’assegnazione compiti

L’origine di Asana è curiosa: infatti, i due sviluppatori ci lavorarono per semplificare le attività per i lavoratori di Facebook. Già a partire dal nome che in sanscrito significa “facile da imparare”, l’idea era quella di sviluppare qualcosa che fosse veramente di supporto nella gestione task senza complicare la vita.

Commercializzato poi dal 2012 , oggi è un software web based che offre anche una versione mobile.

Permette di gestire un progetto suddividendolo in task e sotto-task e di seguire l’attività dei membri del team e il completamento task in modo da ottimizzare al massimo le risorse.

La nostra opinione per scegliere meglio la vostra soluzione

Iniziate dal vostro ambiente e ponetevi le domande giuste:

  • Quali sono gli usi attuali del mio team di progetto?
  • Quali sono le necessità di migliorare la collaborazione?
  • Quali strumenti stanno diventando essenziali per la produttività?
  • quali applicazioni sono già presenti in azienda?
  • quale software di project management risponde meglio alle mie aspettative?
  • questo software comunica senza problemi con le mie applicazioni già in uso?
  • La familiarità dei miei dipendenti con il software sarà per loro evidente?

Altri criteri completano il vostro pensiero, come il numero dei vostri dipendenti, funzionalità più strategiche come PPM, sicurezza e riservatezza dei dati, o la capacità del software di gestione del progetto di offrire usi intuitivi per facilitarne l'adozione da parte dell'intero team.

 

Selezione software

Optima-CRM

Optima-CRM
Innovativo software immobiliare CRM e vincitore globale 2018
Ottieni una demo gratuita
Vai alla scheda

noCRM.io

noCRM.io
Soluzione efficace di gestione dei lead per i commerciali
Provalo Gratis
Vai alla scheda

SlimPay

SlimPay
Leader Europeo nei pagamenti ricorrenti per gli abbonamenti
Scopri di piu
Vai alla scheda
Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento