Identikit del Project Coordinator: missions, stipendio e percorso

di Giorgia Frezza, il 04/02/21
Project coordinator

A volte i leader funzionali o i project manager hanno bisogno di aiuto per gestire i progetti. È qui che entrano in gioco i project coordinator. Andiamo a vedere nel dettaglio questo ruolo.

Appvizer vi ha già parlato in maniera approfondita dei vari membri di un team di progetto e i loro ruoli e responsabilità, e di tutti i tipi di discipline legate al project management. Oggi, invece, vogliamo esplorare il ruolo del project coordinator.

Diversi ruoli nella gestione dei progetti

Per avere un'idea di dove si colloca il project coordinator nella struttura generale dell'organizzazione, facciamo prima una mappa dei diversi ruoli di project management. Ogni progetto ha un leader funzionale o un project manager. Il coordinatore di progetto è la persona che riferisce al leader funzionale o al project manager. Sono i prossimi nella catena di comando e si occupano soprattutto della logistica per la gestione del progetto.

Le missioni del project coordinator

Un project coordinator è colui che coordinerà il programma, il budget, i problemi e i rischi del progetto. E' il suo lavoro assicurarsi che il progetto sia ben organizzato e che si svolga senza intoppi. Questo può includere la comunicazione con vari dipartimenti dell'organizzazione per assicurarsi che tutti dispongano delle stesse informazioni.

I project coordinator devono eccellere in un ambiente di lavoro veloce e stimolante. C'è sempre un problema da risolvere, più spesso molteplici problemi da risolvere, quindi il project coordinator ideale deve essere a suo agio in un'atmosfera stressante.

Quali sono le qualità di un coordinatore di progetto?

Ci sono molte qualità che definiscono un coordinatore di progetto di successo. Cercheremo di elencare alcune delle più importanti.

Orientamento al dettaglio: L'attenzione ai dettagli è fondamentale quando si supervisionano così tanti aspetti diversi del progetto, tutti importanti per il suo benessere e successo.

Affidabile: Il project manager dipenderà dal project coordinator per gestire le minuzie della gestione del progetto, e quindi è fondamentale che il project coordinator sia affidabile e si possa contare su di lui per mantenere le proprie responsabilità senza dover aver bisogno di supervisione.

Buon comunicatore: Pensate al coordinatore di progetto come al ponte che collega il project manager ai vari altri membri del progetto. Risulta facile comprendere l'importanza di avere communications skills superiori. Devono capire il messaggio e consegnarlo chiaramente al pubblico di destinazione.

Produttivo: Il progetto richiede produttività dai suoi partecipanti, e questo è particolarmente vero per il project coordinator, che sono spesso il lubrificante che va oliare gli ingranaggi del progetto, quindi è doppiamente importante che siano produttivi.

Portare a termine le cose: L'ultima cosa che un project manager vuole è un project coordinator che riceve un compito e poi non lo esegue. Il project coordinator ha una grande autonomia, ma se non riesce a portare a termine le cose, allora è tutto inutile. Questa capacità è probabilmente il più grande requisito nella descrizione del lavoro di un project coordinator.

Descrizione del lavoro di project coordinator

I project coordinator presentano titoli diversi, come principal project coordinator, che è una posizione di livello superiore e building project coordinator.

Se state cercando un project coordinator o volete diventarlo, qui ci sono alcune delle responsabilità e abilità che sono fondamentali per ricoprire questo ruolo.

Tra le project coordinator responsibilities (responsabilità) troviamo:

  • Assicurarsi che il team abbia gli strumenti necessari per eseguire il progetto.
  • Creare un programma del progetto, con day to day follow up, date di scadenza e stime per quei materiali che sono necessari e altre risorse, come i membri del team, che saranno poi presentati alla direzione per l'approvazione.
  • Aiutare con la documentazione di ogni fase del progetto, così come fare rapporti riassuntivi che saranno presentati al team di gestione dell'organizzazione.
  • Lavorare sul campo o in loco con i team members (membri del team) che hanno problemi con il progetto.
  • Tenere alto il morale dei membri del team e costruire relazioni con loro per sviluppare una forte unità di lavoro e sostenere il loro apporto al successo di un progetto.

Per quanto riguarda il background educativo e le competenze che un project coordinator dovrebbe avere per essere idoneo alla posizione, i requisiti sono i seguenti:

  • Laurea in business administration o in un campo correlato.
  • Certificato PMP del Project Management Institute e assicurarsi che tale certificazione sia aggiornata.
  • Lavorare autonomamente, prendendo decisioni senza troppa supervisione manageriale.
  • Conoscere i concetti relativi alla gestione di un progetto.
  • Conoscenza degli strumenti di gestione dei progetti, specialmente del software basato sul cloud.

Stipendio del coordinatore di progetto

Per un project coordinator, lo stipendio annuale più comune negli Stati Uniti, dove questa figura diventa sempre più importante, è tra 130 e 150 mila dollari.

Tuttavia, come per molti lavori, lo stipendio varia a seconda della città o del paese, dell'esperienza, del tipo di azienda e dell'importanza del progetto.

E voi, cosa ne pensate di questo figura professionale? Avete domande più dettagliate sul ruolo di delivery manager? Scrivetele nei commenti.