Modello preventivo: consigli su come scriverlo e modello Excel da scaricare

Modello preventivo: come redigerlo correttamente

Modello preventivo: come redigerlo correttamente

Siete alla ricerca di suggerimenti per scrivere correttamente un preventivo? Oppure volete scaricare un modello da compilare?

Che si tratti di una proposta di vendita, oppure di una comunicazione delle tariffe di beni e servizi a potenziali clienti, è molto importante essere rigorosi nella sua stesura.

È un documento molto importante, ed in certi casi è addirittura obbligatorio (ad esempio per lavori e manutenzioni).

Permette al potenziale acquirente di farsi un'idea dei prezzi offerti dai diversi fornitori di servizi.

Come fare un preventivo nel modo giusto? Quali software possono aiutarvi in questo compito?

Trovate tutte le risposte in questo articolo.

Come fare un preventivo?

Quali informazioni devono essere incluse in un preventivo?

Ecco le informazioni da inserire obbligatoriamente:

  • Alcune informazioni generali:
    • il termine “preventivo”,
    • la data del preventivo,
    • la scadenza dell’offerta (la validità dell’offerta non deve essere nè troppo lunga nè troppo breve),
    • la specifica se il preventivo è gratuito o a pagamento.

 

  • I dati dell’azienda:
    • Il nome (o la ragione sociale) e le coordinate del venditore,
    • lo status giuridico e l’attività del venditore,
    • il numero REA (Repertorio economico e amministrativo),
    • il numero di partita IVA.

 

  • I dati del cliente:
    • il nome e le coordinate,
    • la ragione sociale, le coordinate e il numero di partita IVA (se si tratta di un’azienda).

 

  • Informazioni che concernono la prestazione:
    • la data di inizio e la durata stimata dei lavori,
    • Il luogo di esecuzione dell’intervento (in caso di servizi),
    • i dettagli relativi alla vendita: denominazione, quantità, spese di spedizione o spese per il materiale,
    • il costo di ogni singolo bene,
    • il prezzo totale complessivo, sia esentasse che con IVA inclusa (precisando le diverse percentuali dell’IVA),
    • le condizioni di pagamento, di spedizione e di esecuzione.

 

  • Per tutte le professioni in cui è obbligatoria l’assicurazione professionale:
    • La tipologia di assicurazione stipulata, i dati di contatto dell'assicuratore e la copertura geografica del contratto.

Esempio di preventivo:

esempio di preventivo

© Invoice home

Alcuni suggerimenti utili

Ecco alcuni consigli che vi suggeriamo di seguire per scrivere dei preventivi di qualità:

  • cercate di inserire un listino prezzi il più chiaro e trasparente possibile,
  • specificate sempre se i prezzi sono comprensivi dell’IVA o meno,
  • definite chiaramente le tempistiche di consegna,
  • inserite le forme di pagamento accettate,
  • scegliete una grafica semplice e piacevole
  • utilizzate un lessico semplice e perfettamente comprensibile dal cliente medio

Modello di preventivo da scaricare

Potete scaricare il nostro modello in formato Excel.

I software per la gestione dei preventivi

Per creare un preventivo, potete scegliere di utilizzare semplicemente un file Excel, magari basandovi sul nostro modello gratuito.

Tuttavia, se la vostra attività raggiunge una certa dimensione, rischiate di passare molto tempo per redigere manualmente ogni singolo preventivo.

Affidarvi ad un software per la fatturazione, vi permette di risparmiare tempo in tutte le fasi: le note legali sono preimpostate, i dati di contatto del cliente selezionato sono trasferiti automaticamente nel preventivo, le aliquote IVA sono aggiunte senza errori, ecc.

Ecco alcune possibili soluzioni utili: Invoicex, invoice ninja.

L’importanza di una corretta gestione dei preventivi

Il preventivo può avere valore contrattuale, e vi impegna nei confronti del vostro futuro cliente.

È quindi molto importante prestare attenzione per quanto riguarda le informazioni obbligatorie e le modalità di attuazione.

Ma scegliendo di affidarvi a un modello di preventivo, e utilizzando un software adattato alle vostre esigenze e al vostro budget, limiterete notevolmente il rischio di errori... e risparmierete tempo!

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento