Organigramma aziendale: la tua azienda in diagramma

Da Roberta Salzano
Aggiornato il 28 giugno 2022, pubblicato il marzo 2020
definition backgroundOrganigramma aziendale: la tua azienda in diagramma

L’organigramma aziendale è importante per avere una visione grafica dei ruoli, delle gerarchie, delle diverse responsabilità e del funzionamento in generale dell’azienda. Si tratta di uno strumento da sempre accanto alle risorse umane.

Ma di cosa si tratta esattamente? Esiste un one fits all?

In questo articolo risponderemo a tutti questi quesiti, analizzeremo la definizione dell’organigramma aziendale e capiremo come funziona, in modo pratico.

Infine ti mostreremo qualche strumento per mettere per iscritto il tuo organigramma. Nel mercato ci sono diversi software per organigramma che possono aiutarti in questo.

Allora sei pronto per una nuova avventura su Appvizer? Si parte!

Organigramma aziendale: definizione

Che cos’è l'organigramma aziendale di una società?

Si tratta dello strumento e del documento per tracciare le fondamenta della tua azienda, ossia per comprendere come sono organizzate le relazioni esistenti tra i collaboratori. È uno strumento grafico che serve per definire sia i legami funzionali che gerarchici all’interno dell’azienda. Per la rappresentazione grafica vengono utilizzati tendenzialmente dei quadrati rappresentanti le unità organizzative e delle linee che rappresentano la relazione gerarchica (linea continua) o la relazione funzionale (linea tratteggiata).

All’interno delle unità troviamo:

  • unità di line: sono incluse nella scala gerarchica (ad esempio le diverse funzioni);
  • unità di staff: dette anche di supporto alle attività principali (es. ufficio legale).

A livello grafico i tipi di rappresentazione vengono definiti:

  • a bandiera: molto verticalizzato;
  • piramide aziendale: maggiore estensione orizzontale;
  • ad albero : modalità simili a quelle delle directory;
  • misto: a seconda dei livelli o a bandiera o piramidale.

Come spiegare un organigramma aziendale?

Spesso, la sua utilità viene sottovalutata o è addirittura ritenuto uno strumento eccessivamente rigido e limitante in un’ottica di organizzazione aziendale flessibile. In realtà, al crescere delle dimensioni aziendali diventa essenziale donare una struttura organizzativa alla tua azienda.

Per poter lavorare in maniera dinamica, è importante sapere chi fa cosa, a chi spetta prendere decisioni in determinati contesti, ecc. per poter rimanere produttivi e limitare gli errori. Dato il suo grande ruolo organizzativo, questo strumento facilita i processi di onboarding, perché consente di avere chiare i ruoli e conoscere il nuovo ambiente di lavoro, per qualsiasi dipendente nuovamente entrato a far parte del team.

Quali sono le tre tipologie di organigramma aziendale?

Non esiste un solo tipo di organigramma e il modello dev’essere adattato in funzione delle differenti necessità. Tra le più note strutture di organigramma aziendale abbiamo:

  • la struttura funzionale;
  • la struttura divisionale;
  • la struttura a matrice.

Organigramma funzionale

La struttura funzionale è uno tra i primi modelli di organigramma a comparire e tra i più intuitivi perché raggruppa per unità dipartimentali le differenti funzioni tenendo conto, quindi, anche le specializzazioni.

Eb7ZK6y8-YS3QKbSBcxpmz3EuwH6_Pi3xaoqNJdVL5iBabsG8XbYTb2u01ZXB_WELASLmuqk8xHb61qoKn8AR2CuD-XxxjqjCnjB3m1hurXAvs4bW8-V5HLhkQhIJBXHw44noJvI© Ionos
  • Pro: elevata efficienza nei singoli dipartimenti, alta specializzazione, chiari percorsi di carriera, facilità di comunicazione.
  • Contro: ripetitività dei ruoli, fortemente gerarchico, il che comporta una deresponsabilizzazione della base, rigidità, problemi di collaborazione interdipartimentale, difficoltà a lavorare per progetto.

Organigramma divisionale

La struttura divisionale si adatta meglio a organizzazioni aziendali che gestiscono diverse linee di prodotto. In questo caso le unità sono rappresentate da divisioni al cui interno sono presenti gli specialisti dei diversi dipartimenti che lavorano sul progetto.

Questa forma organizzativa può essere trovata anche in contesti internazionali più rigidi dove è presente un country manager e c’è una netta divisione tra le differenti aree/mercati.

28RMfY_kjtZIO_LbIrX3DfJgBd_fBXUyhagXyZ53Si4-GaY266aU3wtmVMnxSXRmPu5DuIPe8HSgQmr7_tcVILZRT1aiklQ0EtEbIhHzsFoo9Q7NonhGrd7QaBtie0L5MqXHu2iN© Organizzazione Aziendale
  • Pro: forte focus sugli obiettivi strategici, decentralizzazione, delegazione di attività da parte della direzione centrale.
  • Contro: minore coesione e identità organizzativa, costi elevati dovuti alla duplicazione di determinate funzioni, concorrenza tra le varie divisioni.

Organigramma a matrice

La struttura a matrice è la soluzione di compromesso che permette di unire struttura funzionale e divisionale. In questo modo permette di trarre il meglio dai due modelli mettendo da parte i difetti. È un modello organizzativo estremamente indicato per la gestione a progetti in cui si sovrappongono una struttura divisionale e funzionale . Ad esempio, se lavori nel marketing del prodotto X, farai riferimento al responsabile di prodotto X e al CMO.

jisYCceaJOgPv81ZpM8Q9OSvIH-fFvV1zmSd9fbU30kK3Co5WUfNpgT0fLtKLpUzUvtGRfAm4Jfu9-9nDvkwmAv-qYeSLMhB-w6cY3GtCPyIJfpbiM6LvbnupJgX7Y6_U4ZdXmjm© Ionos
  • Pro: condivisione di competenze e minore effetto a compartimento stagno tra le funzionalità, maggiore mobilità e valorizzazione delle competenze.
  • Contro: confusione nel comprendere le differenze di ruolo, conflitto tra progetto e funzione, maggiore carico di lavoro, persone che possono essere su più progetti allo stesso tempo.

Che tipo di organigramma si usa per una piccola azienda?

Spesso, le piccole aziende sono quelle meno strutturate e non sentono la necessità di dotarsi di un organigramma aziendale. Può darsi che nel breve periodo non sia una pessima idea.

Le aziende che mirano a crescere nel lungo periodo, invece, dovrebbero pensare a strutturarsi al meglio fin dall'inizio per crescere in maniera coerente e con basi solide.

Per rispondere alla domanda di partenza, ci sono diverse questioni da prendere in conto come, ad esempio, il tipo di attività: una startup, per definizione, avrà delle esigenze completamente diverse da un'azienda di ambito metalmeccanico, ad esempio.

Ecco quindi quali domande porsi per scegliere un organigramma per una piccola azienda:

  • In quale settore opera?
  • Quali sono le possibilità di crescita del personale?
  • Che tipo di management è messo in atto?
  • I dipendenti, possono coprire più ruoli in maniera dinamica?

Come costruire e leggere un organigramma (modello da scaricare)

Partendo dagli strumenti più semplici, soluzioni come Excel, Open Office, ecc., è possibile riprodurre degli organigrammi. Si tratta però, di strumenti non estremamente pratici e tendenzialmente inadatti quando parliamo di organigrammi di certe dimensioni. L’unico vantaggio è che si tratta di programmi per organigramma gratis.

In ogni caso, ecco a te un modello in Power Point che può essere facilmente trasferito in Word. Se i tuoi bisogni, infatti, non sono eccessivamente complessi questo è ciò che fa per te:

Modelli di Organigrammi aziendali in .pptx

Download

Esistono, però delle soluzioni software, ossia dei programmi per fare un organigramma, che possono esserti utili per costruire degli organigrammi in maniera veloce e professionale. Ti proponiamo, oggi, tre software delle risorse umane al cui interno troverai le funzionalità per creare un organigramma.

Ecosagile

Ecosagile offre l’opzione per la creazione di organigrammi all’interno della sua soluzione per la gestione delle risorse umane. Il modulo in questione, OrgPlus, inserisce ogni dipendente all’interno dell’organigramma grazie alle informazioni contenute nel database HR. Ci sono un sacco d’impostazioni che puoi visualizzare per automatizzare al massimo e riuscire a vedere facilmente anche i diagrammi più grandi.

Grazie a strumenti facili da utilizzare come il drag & drop le modifiche saranno più facili. Infine, per quanto riguarda i report, si aggiorneranno automaticamente con le modifiche dell’organigramma.

EcosAgile PEOPLE

Una soluzione, tutte le funzioni HR
Per saperne di più su EcosAgile PEOPLE

Cezanne

All’interno di Cezanne HR potrai trovare inclusa la possibilità di creare degli organigrammi per poter visualizzare graficamente la tua struttura. Potrai scegliere come gestire la visualizzazione dell’organigramma e impostarlo per funzione, dipartimento o mercato in maniera del tutto autonoma. Senza troppi sforzi e senza bisogno d’integrazioni, avrai a disposizione una fotografia della tua struttura HR all’interno del tuo database.

Cezanne HR

Software gestionale HR cloud
Per saperne di più su Cezanne HR

Altamira

Anche Altamira è una suite HR completa e offre la possibilità di rappresentare graficamente ogni posizione. Si tratta dunque di un efficiente programma per fare un organigramma aziendale.

Ti permette di creare differenti organigrammi per vedere in maniera distinta funzioni e gerarchia. Inoltre, ogni volta che qualcuno cambia la sua posizione, l’organigramma viene aggiornato con le nuove informazioni. Per quanto riguarda la sicurezza, potrai limitare la visibilità delle informazioni sul personale ai soli diretti interessati.

Altamira HRM

10 recensioni

Gestione HR completa per aziende da 20 a 1000 dipendenti
Per saperne di più su Altamira HRM

Come hai potuto capire un programma per creare un organigramma risulta un aspetto molto importante per definire la struttura della tua azienda e permettere ad altri di comprenderne l’organizzazione. I software per creare organigrammi sono numerosi, devi dunque analizzare ogni soluzione e capire se fa per te e se corrisponde ai tuoi criteri di ricerca.

Pronto a scattare una fotografia della tua struttura?

Ti abbiamo mostrato tutta una serie di possibilità per definire la tua struttura. Ti rammentiamo che è estremamente importante avere le idee chiare per quanto riguarda i diversi ruoli e posizioni per poter lavorare in maniera più efficace.

A tale proposito, un programma per organigramma è una delle più valide opzioni a cui dovresti pensare, perché non solo ti permette di creare il tuo organigramma ma ti facilita anche la gestione del tuo team: ognuno sa cosa gli spetta fare e in che modo lo deve fare.

Speriamo di aver chiarito le tue idee circa l’organigramma aziendale e di averti proposto le soluzioni di cui sei alla ricerca. In caso contrario, non esitare a farcelo sapere nella sezione dedicata ai commenti. Il tuo parere ci interessa molto!

Un caloroso saluto e a presto!

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Definizioni backgroundCosa sono le Risorse Umane?  Focus sul capitale umano
Definizioni
19 maggio 2021
Cosa sono le Risorse Umane? Focus sul capitale umano
Le Risorse Umane sono la base su cui si sviluppa qualsiasi azienda. Una comprensione del concetto di Human Resources è fondamentale per poter vantare un business di successo. Scopriamo insieme cosa sono esattamente le Risorse Umane e come vanno gestite all'interno del panorama aziendale.
Definizioni backgroundProcesso di vendita: best practices per far filare tutto liscio
Definizioni
12 maggio 2021
Employee Retention : come trattenere il personale qualificato
Cos'è l'Empployee Renetion e come fare in modo che i talenti non abbandonino l'azienda? Le strategie di Employee Retention da mettere in atto sono numerose e sono centrali per aumentare il grado di fidelizzazione dei dipendenti di valore. In questo articolo: definizione di Employee Retention e consigli pratici su come attuare delle buone Employee Retention Strategies.
Definizioni backgroundPerformance Management > verso un business di successo
Definizioni
3 maggio 2021
Performance Management > verso un business di successo
La procedura di valutazione delle performance dei dipendenti può rivelarsi un asso nella manica per il tuo business, se applicata nel modo giusto. Il Performance Management è una pratica che consente di sfruttare al meglio il potenziale delle risorse umane aziendali, aumentando al tempo stesso il loro grado di coinvolgimento nella causa dell'azienda.
Consigli backgroundCome assicurare la perfetta formazione aziendale
Consigli
4 maggio 2020
Come assicurare la perfetta formazione aziendale
Avere i migliori dipendenti non è solo una questione di ricerche. Bisogna far si che l'azienda diventi un terreno fertile in cui crescere attraverso la formazione aziendale.
Software backgroundHRMS :9 soluzioni per una gestione  più efficiente
Software
18 ottobre 2021
HRMS :9 soluzioni per una gestione più efficiente
Siete alla ricerca di un software di gestione delle risorse umane?Siete proprio nel posto giusto grazie ai nostri consigli potrete subito scegliere il software adatto alle vostre esigenze.
Consigli backgroundVivi nella zenitudine grazie alle nostre tecniche di gestione dei conflitti
Consigli
3 giugno 2021
Vivi nella zenitudine grazie alle nostre tecniche di gestione dei conflitti
La gestione dei conflitti: come eliminare il clima di tensione nell'ambiente lavorativo? Se i conflitti sono all'ordine del giorno nel vostro ufficio, le strategie per la gestione dei conflitti potrebbero rivelarsi utili per la vostra azienda. Scoprite come nel nostro articolo.
Definizioni backgroundIl libro unico del lavoro (LUL): esempio di redazione
Definizioni
3 giugno 2021
Il libro unico del lavoro (LUL): esempio di redazione
Il libro unico del lavoro (lul) è un documento importante per il pagamento dei salari dei lavoratori e la sua redazione deve rispettare alcune linee guida obbligatorie. In questo articolo, troverete un esempio su come redigere questo importanto documento.
Definizioni backgroundCome monitorare la presenza dei dipendenti? Il foglio presenze su Excel
Definizioni
1 giugno 2021
Come monitorare la presenza dei dipendenti? Il foglio presenze su Excel
Il foglio presenze dipendenti è un documento che il dipartimento delle risorse umane utilizza per monitare la presenza dei lavoratori di un'azienda e si rivela essenziale per l'elaborazione delle buste paghe. In questo articolo, troverete anche un modello excel da scaricare.
Consigli backgroundDocumento di valutazione dei rischi ambientali: come si fa?
Consigli
31 maggio 2021
Documento di valutazione dei rischi ambientali: come si fa?
Garantire la salvaguardia della salute dei lavoratori è una componente fondamentale della gestione aziendale. Per legge, è necessario redigere il Documento di Valutazione dei Rischi Ambientali al fine di individuare i possibili fattori di rischio in un'azienda e di implementare misure preventive per farvi fronte.
Definizioni backgroundFondi interprofessionali: cosa sono e come aderire?
Definizioni
26 maggio 2021
Fondi interprofessionali: cosa sono e come aderire?
I fondi interprofessionali per la formazione aziendale sono enti di natura associativa finalizzati alla promozione di attività di formazione per i lavoratori di un'azienda. Scoprite in questo articolo i benefici e i vantaggi che possono apportare alla produttività di un'azienda e alla crescita professionale dei suoi lavoratori.
Consigli backgroundMotivare i dipendenti: verso una maggiore produttività
Consigli
26 maggio 2021
Motivare i dipendenti: verso una maggiore produttività
Accrescere la motivazione dei dipendenti è la chiave per incrementare la produttività aziendale. Ma com'è possibile implementare una strategia motivazionale efficace finalizzata ad aumentare la dedizione e il coinvolgimento dei dipendenti? 5 step importanti in questo articolo.
Consigli backgroundPiano di formazione aziendale: perché e come svilupparlo
Consigli
25 maggio 2021
Piano di formazione aziendale: perché e come svilupparlo
I dipendenti sono il fulcro del successo di un business. Come svilppare le loro capacità in modo rapido ed efficace? Organizzare dei piani di formazione aziendale può essere una buona soluzione per implementare le abilità dei tuoi talenti. Ma cosa sono i piani di formazione aziendale e come svilupparli adeguatamente?
Definizioni backgroundConflitto organizzativo-relazionale: come affrontarlo in modo costruttivo
Definizioni
20 maggio 2021
Conflitto organizzativo-relazionale: come affrontarlo in modo costruttivo
Cos'è un conflitto organizzativo-relazionale e com'è possibile limitarne gli effetti negativi in ambito aziendale? Vediamo insieme le pratiche vincenti e i consigli utili da attuare per ridurre il manifestarsi di conflitti sul lavoro o per fare in modo che questi vengano processati in modo costruttivo.