Ambiente di lavoro, come vivere in pace coi colleghi

di Roberta Salzano il 10/03/20
L'ambiente di lavoro è tutto l'insieme di fattori fisici ed emotivi che ci circondano durante il nostro lavoro. Si tratta di un elemento chiave quando si parla di benessere, performance e impegno verso la propria azienda vediamo meglio quali sono i fattori chiave.

Sapete definire cos'è un ambiente di lavoro? Si tratta di un soggetto parecchio ampio da definire che rientra tra le questioni del Welfare aziendale. Comprende sia la gestione degli spazi di lavoro (uffici, servizi offerti ai dipendenti) sia la cultura aziendale (gestione, vita aziendale, per esempio).

Questo articolo spiega perché le organizzazioni devono prendersi cura dell'ambiente di lavoro: è un modo per migliorare la qualità della vita lavorativa (QWL), ma anche per aumentare la produttività e le prestazioni dei vostri dipendenti. Come si può fare questo? Le risposte sono nell'articolo!

Ambiente di lavoro: definizione

Cosa si intende per "ambiente di lavoro"?

L'ambiente di lavoro si riferisce a tutte le condizioni materiali e umane che compongono l'ambiente di lavoro. Esso comprende anche le condizioni di salute e sicurezza. Entreremo più in dettaglio su questi elementi più avanti in questo articolo.

Tutto ciò ha un'influenza diretta sul benessere dei dipendenti; si parla di qualità della vita sul lavoro (QWL). Ad esempio, un ambiente di lavoro tossico o per lo meno inadeguato ostacola lo sviluppo del lavoratore. Al contrario, un ambiente di lavoro positivo e stimolante incoraggia il coinvolgimento dei dipendenti e fornisce un quadro migliore per migliorare le prestazioni.

Le risorse umane e l'ambiente sono due fattori che fanno parte del sistema di gestione integrata chiamato QHSE (anche noto come EHS o QSA) : salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Leggere anche: Cos’è l’EHS? una guida completa

L'ambiente di lavoro ha conseguenze sul modo in cui le persone percepiscono la loro vita lavorativa. Lo stesso ruolo non sarà praticato o vissuto allo stesso modo in contesti diversi (in una PMI, in un'associazione, in un grande gruppo, in una start-up o in un ente pubblico). Ma allora, cosa costituisce l'ambiente di lavoro?

Fattori che caratterizzano l’ambiente di lavoro

Contesto lavorativo

Per il contesto lavorativo vengono presi in considerazione diversi criteri:

  • il posto di lavoro: c'è abbastanza spazio per lavorare correttamente? I livelli di rumore e di luce sono corretti? La temperatura è piacevole, in modo da non addormentarsi o la mano non si blocca sul mouse?
  • location: i locali si trovano nel centro della città, in un'area commerciale, in una zona periurbana, in una zona rurale? L'accesso con i mezzi pubblici è facile? C'è un parcheggio disponibile? C'è un'area sicura per le biciclette?
  • c'è un'area dedicata alle pause e ai pasti? Questo dovrebbe essere fisicamente separato dagli uffici per delimitare le pause nel tempo e nello spazio, in modo da non incoraggiare i dipendenti a pranzare alla scrivania.
  • avete un posto dove isolarvi se necessario (per fare una telefonata, lavorare in tranquillità, organizzare un incontro con i clienti, ecc.)
  • l’attività è sedentaria o mobile? Se è sedentaria, i vostri mobili (scrivania, sedia, schermo, ecc.) sono adattati e regolabili per una postazione di lavoro ergonomica?
  • condizioni materiali: la vostra attrezzatura è in buone condizioni e funzionale?

La posizione e le condizioni di lavoro

Il secondo asse principale che caratterizza l'ambiente di lavoro riguarda la posizione e le condizioni di lavoro.

🤓 La posizione ricoperta corrisponde alle aspettative del candidato? La descrizione del suo ruolo riflette ciò che gli è stato promesso durante l'assunzione? Le sue competenze vengono sfruttate e c'è la possibilità di acquisirne di nuove? I dipendenti sono entusiasti del loro lavoro?

🤑 Un altro aspetto importante delle condizioni di lavoro è la retribuzione e i benefici. Si parla anche di "pacchetto retributivo".

La retribuzione ricevuta corrisponde alla retribuzione desiderata o che il dipendente ritiene di meritare? La retribuzione del dipendente è equa all'interno di un team, all'interno dell'azienda? Sono previsti aumenti periodici? Sono possibili dei bonus in caso di buoni risultati?

🕘 Anche in questo caso la gestione del tempo svolge un ruolo importante: viene rispettato l'equilibrio tra lavoro e vita privata? E la gestione delle ferie: l'organizzazione ha una politica di ferie? Per un ambiente di lavoro sano, non bisogna disapprovare il fatto di prendersi del tempo libero.

⏳ C'è anche il problema della flessibilità: telelavoro, orari di lavoro... Qual è la posizione della vostra azienda su questi temi?

🌍 Tuttavia, questo non è vero in tutte le culture. In altri paesi, come la Germania o i paesi scandinavi, gli straordinari non sono visti di buon occhio: significa che non siete stati in grado di portare a termine i vostri compiti durante il vostro orario di lavoro. La cultura del paese e la cultura aziendale hanno quindi un ruolo importante nella definizione e nella percezione dell'ambiente di lavoro.

La cultura aziendale

Per definire meglio il ruolo della cultura aziendale nell'ambiente di lavoro, ecco alcune domande da porsi:

  • i valori aziendali sono condivisi da tutti i dipendenti?
  • sono tutti nel progetto dell'organizzazione?
  • i dipendenti condividono abitudini (pranzi, pause, uscite, sessioni sportive, ecc.)?
  • i dipendenti sono a proprio agio e in sintonia con l'atmosfera generale (rigida e seria, o meglio "cool")?
  • sono contenti di alzarsi la mattina per andare al lavoro con i colleghi, o vanno all'indietro?

Management

Infine, la gestione non deve essere trascurata quando si pensa all'ambiente di lavoro.

Dal punto di vista organizzativo: quanta importanza viene data alla gerarchia? Questa gerarchia è molto forte o viene gradualmente cancellata per promuovere l'equità?

Il management ha un ruolo da svolgere fin dal primo giorno: accogliere e integrare i dipendenti è fondamentale per farli sentire a proprio agio fin dal momento del loro arrivo nel nuovo ambiente di lavoro. Successivamente, la gestione delle competenze e la formazione sono due strade da esplorare per far sentire ai dipendenti che le loro competenze sono apprezzate e portano valore all'azienda.

In generale, la comunicazione è una delle chiavi per un ambiente di lavoro positivo. Dirigenti, avete mai posto ai vostri dipendenti la seguente domanda: "Cosa ne pensate del vostro lavoro? » ? È fondamentale creare un senso di fiducia tra manager e dipendenti fa parte di un ambiente di lavoro positivo.

Tutti questi criteri dovrebbero essere presi in considerazione per fornire un ambiente di lavoro positivo e sano ai vostri team. Non devono essere trascurati in nessuna circostanza: il QWL è una vera e propria sfida per i dipendenti e può essere un fattore di efficienza e di impegno.

💡 In un contesto di selezione del personale, l'ambiente di lavoro e l'importanza data alla qualità della vita sul posto di lavoro possono essere criteri per i candidati.

Una posizione dedicata in un'azienda?

Di fronte alla nuova sfida dell'ambiente di lavoro, una posizione dedicata sta diventando sempre più importante nelle aziende, come i Chief Happiness Officers (CHO) per la felicità sul lavoro.

👉 Qual è la funzione? Questi professionisti sono i garanti di un ambiente di lavoro sano e sicuro per tutti i dipendenti e mirano a migliorarlo costantemente. Questo si ottiene attraverso :

  • la salute dei dipendenti,
  • equilibrio tra lavoro e vita privata,
  • il rispetto della normativa vigente in materia di salute e sicurezza sul lavoro

L'obiettivo finale è quello di fornire un ambiente di lavoro il più vicino possibile alle aspettative dei dipendenti, al fine di promuovere la collaborazione e la produttività, nonché l'ottimizzazione dei costi.

Va da sé che le grandi aziende sono le più inclini a includere questo tipo di posizione nella loro forza lavoro, semplicemente per ragioni finanziarie.

Quali sono gli strumenti da utilizzare per raggiungere il luogo di lavoro ideale?

appvizer non sarebbe un appvizer se non vi venissero offerti strumenti per affrontare alcuni dei vostri problemi. Abbiamo quindi selezionato diverse soluzioni online per migliorare il vostro ambiente di lavoro.

Obiettivo Esempi di software Vantaggi
Rafforzare la coesione e migliorare la collaborazione Jamespot
  • conversazioni strutturate,
  • basi di conoscenza,
  • entourage attento,
  • processi collaborativi.
Diffondere le informazioni internamente, ridurre gli scambi di e-mail

Xsep,

Workplace by Facebook

  • chat puissant,
  • groupes de travail,
  • commentaires,
  • événements, etc.
Risparmio di tempo nella gestione amministrativa (Ferie, note spese, ecc.) Factorial HR
  • semplifica i processi di applicazione e di convalida;
  • fa risparmiare tempo;
  • aiuta a concentrarsi su compiti ad alto valore aggiunto.
Aumentare il coinvolgimento dei dipendenti Kazoo
  • assistenza per l'integrazione delle nuove reclute ;
  • aiutare a diffondere la cultura aziendale.
Garantire una gestione serena delle retribuzioni Paghe Inaz

Payfit---> Coming soon!!!

  • automatizza la creazione e l'invio delle buste paga ;

Un ambiente di lavoro ideale per favorire il coinvolgimento dei dipendenti

Esiste un ambiente di lavoro ideale? C'è spazio per il dubbio. In tal caso, non sarà lo stesso per tutte le aziende, o anche per tutti i dipendenti all'interno della stessa organizzazione.

Ci sono così tante cose da considerare nella ricerca di un ambiente di lavoro "perfetto" che è difficile per le aziende realizzarlo. Questo è tanto più vero in quanto queste nozioni sono molto soggettive.

Detto questo, questa difficoltà non dovrebbe impedire alle aziende di compiere sforzi per migliorare l'ambiente di lavoro dei dipendenti. Come si può fare? Da dove cominciare? Il primo passo potrebbe essere molto semplice: sondate i vostri team per raccogliere le loro opinioni e le loro aspettative!