Come assicurare la perfetta formazione aziendale

Da Roberta Salzano
Il 04/05/20
how-to backgroundCome assicurare la perfetta formazione aziendale

Un programma di formazione aziendale aiuta l'azienda a individuare i nuovi fabbisogni di competenze, i talenti da assumere ma soprattutto per vedere le potenzialità già presenti che necessitano di formazione per arrivare al loro potenziale.

La formazione aziendale è quindi un piano d'azione da inserire ogni anno nella vostra strategia HR, per costruire un capitale umano che corrisponda alle vostre ambizioni e quindi sviluppare la vostra struttura.

La posta in gioco è più alta di quanto sembri. Con una particolare attenzione alla formazione dei vostri collaboratori, sviluppate la loro motivazione, un clima sociale favorevole e la vostra competitività.

Come si redige un piano di formazione? vi forniamo i passaggi chiave, oltre a un esempio di piano di formazione e alcuni strumenti per le vostre Risorse Umane.

Cos’è la formazione aziendale

La formazione aziendale è un’attività volta a sviluppare delle competenze specifiche o una soft skill nei propri dipendenti in azienda. Si tratta di un investimento volto a valorizzare i propri collaboratori attraverso un percorso formativo che li porti a sfruttare il loro potenziale e a realizzarsi all’interno dell’azienda. Per definire un programma di formazione bisogna seguire un programma in 4 fasi:

  1. Analisi dei fabbisogni formativi
  2. Progettazione della formazione
  3. Formazione attraverso una delle diverse tipologie
  4. Valutazione dei risultati

Vediamo nel dettaglio le 4 fasi

Le 4 fasi del programma di formazione

Fase 1: Analizzare li vostri fabbisogni e definire le vostre priorità di formazione

Il primo passo del vostro responsabile delle risorse umane può essere quello di seguire regolarmente gli sviluppi tecnici, tecnologici e organizzativi del vostro settore e del mercato in generale, con un impatto sulla vostra azienda.

Il manager HR aiuterà i responsabili dei vari team a raccogliere le loro raccomandazioni in termini di attrezzature e conoscenze necessarie per lavorare nelle migliori condizioni e per affrontare la concorrenza.

Esamina anche le azioni passate e i loro risultati, al fine di definire gli obiettivi e i dipendenti da formare in via prioritaria.

Questo porta ad obiettivi formativi e azioni di formazione da realizzare, che possono dover essere scelti a seconda dell'urgenza della situazione e del budget a disposizione dell'azienda.

Allo stesso tempo, il dipartimento HR consulta ogni anno tutti i dipendenti dell'azienda per raccogliere non solo le loro esigenze di formazione, ma anche i loro desideri di sviluppo e di miglioramento delle competenze.

Fase 2: Scegliere i corsi

Alle missioni precedentemente menzionate si aggiunge quanto segue:

  • la ricerca dei vari corsi di formazione disponibili, dei prestatari di servizi
  • scelta delle diverse tipologie di formazione a seconda dei casi, infatti grazie alla digitalizzazione dei contenuti è possibile quindi scegliere la formazione online (o formazione a distanza) per evitare spostamenti e avere accesso ai migliori docenti ;
  • consultando i cataloghi per conoscere date, durata, costi, termini e condizioni (registrazione, certificazioni, ecc.),
  • pianificazione e budgeting delle attività di formazione previste.

☝️ Naturalmente, i corsi di formazione obbligatori, come la sicurezza, devono essere inclusi nel programma.

Prima che tutto questo lavoro venga approvato e comunicato ai dipendenti dell'azienda, il responsabile delle risorse umane e la direzione sottopongono il piano di formazione ai rappresentanti del personale, che si assicurano che esso corrisponda agli orientamenti strategici dell'azienda e che non vi siano discriminazioni.

Fase 3: Iniziare le attività di formazione

Ora che il programma di formazione è stato approvato, deve essere implementato tramite :

  • la pianificazione delle azioni formative, cioè l'elaborazione del calendario del piano di formazione;
  • la realizzazione di progetti di formazione interna, se necessario (si tratta di ingegneria pedagogica, compresa la selezione dei relatori, la progettazione dei sussidi didattici e la preparazione logistica);
  • l'iscrizione dei partecipanti alle varie sessioni;
  • la firma di accordi di formazione con i fornitori di servizi,
  • l'invio di inviti ai dipendenti;
  • pagamento delle sessioni di formazione.

Fase 4: seguire le azioni di formazione

Il programma di formazione aziendale serve a formalizzare le azioni pianificate ma anche a dar loro un seguito.

Questi includono quanto segue:

  • lo stato dell'evento aziendale (pianificato, in corso o completato),
  • il tipo di formazione (debuttante, avanzata),
  • il titolo della formazione,
  • tipologia (frontale, distanza),
  • l'organizzazione della formazione,
  • la durata dell'addestramento,
  • la data della formazione,
  • costi di formazione (comprese le spese accessorie per il vitto, l'alloggio, ecc,)
  • i dipendenti interessati.

Potete preparare il vostro documento in Excel, per sfruttare i menu a tendina e le opzioni di filtraggio delle informazioni.

Ma ci sono molti strumenti HR, sia completi (HRIS) che specializzati nella gestione delle competenze e della formazione, per aiutarvi a ottimizzare il vostro capitale umano e monitorare le vostre varie azioni.

Ad esempio, alcuni programmi software offrono moduli di gestione dell'occupazione e della previsione delle competenze che permettono di :

  • definire una mappatura delle competenze presenti in azienda,
  • gestire la formazione professionale,
  • redigere un profilo di ciascun dipendente e delle sue competenze, in parallelo a quelle richieste per la posizione,
  • collegare i risultati delle interviste professionali ai cataloghi di formazione elencati,
  • evidenziare le opportunità di mobilità interna, ecc.

Non esitate a dare un’occhiata sul nostro sito per trovare lo strumento che vi farà risparmiare tempo e denaro:

Una leva per sviluppare le competenze e il marchio del datore di lavoro

▷ Se i vostri dipendenti si sentono a proprio agio nel loro lavoro, si comportano bene.

▷ Se si comportano bene, sono felici nella loro vita lavorativa.

▷ Se sono contenti, diventano i migliori ambasciatori per il vostro marchio del datore di lavoro e attirano i prossimi talenti.

▷ Si sentiranno a loro agio, si comporteranno bene e contribuiranno a loro volta allo sviluppo della vostra azienda.

▷ Tra i dipendenti da supportare: il vostro ufficio del personale.

▷ Dategli i mezzi e gli strumenti migliori per realizzare la sua missione: prendersi cura delle vostre risorse umane.

CVD

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più
Definizioni backgroundCosa sono le Risorse Umane?  Focus sul capitale umano
Definizioni
4 mesi fa
Cosa sono le Risorse Umane? Focus sul capitale umano
Le Risorse Umane sono la base su cui si sviluppa qualsiasi azienda. Una comprensione del concetto di Human Resources è fondamentale per poter vantare un business di successo. Scopriamo insieme cosa sono esattamente le Risorse Umane e come vanno gestite all'interno del panorama aziendale.
Definizioni backgroundProcesso di vendita: best practices per far filare tutto liscio
Definizioni
4 mesi fa
Employee Retention : come trattenere il personale qualificato
Cos'è l'Empployee Renetion e come fare in modo che i talenti non abbandonino l'azienda? Le strategie di Employee Retention da mettere in atto sono numerose e sono centrali per aumentare il grado di fidelizzazione dei dipendenti di valore. In questo articolo: definizione di Employee Retention e consigli pratici su come attuare delle buone Employee Retention Strategies.
Definizioni backgroundPerformance Management > verso un business di successo
Definizioni
4 mesi fa
Performance Management > verso un business di successo
La procedura di valutazione delle performance dei dipendenti può rivelarsi un asso nella manica per il tuo business, se applicata nel modo giusto. Il Performance Management è una pratica che consente di sfruttare al meglio il potenziale delle risorse umane aziendali, aumentando al tempo stesso il loro grado di coinvolgimento nella causa dell'azienda.
Consigli backgroundLa gestione dei conflitti: come creare un clima privo di tensioni?
Consigli
3 mesi fa
La gestione dei conflitti: come creare un clima privo di tensioni?
La gestione dei conflitti: come eliminare il clima di tensione nell'ambiente lavorativo? Se i conflitti sono all'ordine del giorno nel vostro ufficio, le strategie per la gestione dei conflitti potrebbero rivelarsi utili per la vostra azienda. Scoprite come nel nostro articolo.
Definizioni backgroundIl libro unico del lavoro (LUL): esempio di redazione
Definizioni
3 mesi fa
Il libro unico del lavoro (LUL): esempio di redazione
Il libro unico del lavoro (lul) è un documento importante per il pagamento dei salari dei lavoratori e la sua redazione deve rispettare alcune linee guida obbligatorie. In questo articolo, troverete un esempio su come redigere questo importanto documento.
Definizioni backgroundCome monitorare la presenza dei dipendenti? Il foglio presenze su Excel
Definizioni
3 mesi fa
Come monitorare la presenza dei dipendenti? Il foglio presenze su Excel
Il foglio presenze dipendenti è un documento che il dipartimento delle risorse umane utilizza per monitare la presenza dei lavoratori di un'azienda e si rivela essenziale per l'elaborazione delle buste paghe. In questo articolo, troverete anche un modello excel da scaricare.
Consigli backgroundDocumento di valutazione dei rischi ambientali: come si fa?
Consigli
4 mesi fa
Documento di valutazione dei rischi ambientali: come si fa?
Garantire la salvaguardia della salute dei lavoratori è una componente fondamentale della gestione aziendale. Per legge, è necessario redigere il Documento di Valutazione dei Rischi Ambientali al fine di individuare i possibili fattori di rischio in un'azienda e di implementare misure preventive per farvi fronte.
Definizioni backgroundFondi interprofessionali: cosa sono e come aderire?
Definizioni
4 mesi fa
Fondi interprofessionali: cosa sono e come aderire?
I fondi interprofessionali per la formazione aziendale sono enti di natura associativa finalizzati alla promozione di attività di formazione per i lavoratori di un'azienda. Scoprite in questo articolo i benefici e i vantaggi che possono apportare alla produttività di un'azienda e alla crescita professionale dei suoi lavoratori.
Consigli backgroundMotivare i dipendenti: verso una maggiore produttività
Consigli
4 mesi fa
Motivare i dipendenti: verso una maggiore produttività
Accrescere la motivazione dei dipendenti è la chiave per incrementare la produttività aziendale. Ma com'è possibile implementare una strategia motivazionale efficace finalizzata ad aumentare la dedizione e il coinvolgimento dei dipendenti? 5 step importanti in questo articolo.
Consigli backgroundPiano di formazione aziendale: perché e come svilupparlo
Consigli
4 mesi fa
Piano di formazione aziendale: perché e come svilupparlo
I dipendenti sono il fulcro del successo di un business. Come svilppare le loro capacità in modo rapido ed efficace? Organizzare dei piani di formazione aziendale può essere una buona soluzione per implementare le abilità dei tuoi talenti. Ma cosa sono i piani di formazione aziendale e come svilupparli adeguatamente?
Definizioni backgroundConflitto organizzativo-relazionale: come affrontarlo in modo costruttivo
Definizioni
4 mesi fa
Conflitto organizzativo-relazionale: come affrontarlo in modo costruttivo
Cos'è un conflitto organizzativo-relazionale e com'è possibile limitarne gli effetti negativi in ambito aziendale? Vediamo insieme le pratiche vincenti e i consigli utili da attuare per ridurre il manifestarsi di conflitti sul lavoro o per fare in modo che questi vengano processati in modo costruttivo.
Definizioni backgroundHR Analytics e indicatori delle performance HR
Definizioni
4 mesi fa
HR Analytics e indicatori delle performance HR
Cos’è la HR Analytics e come si sviluppa in modo adeguato? Scopri la nostra lista dei 40 principali indicatori di performance HR per valutare il recruiting, l’assenteismo, la formazione e il clima sociale. Scopri come sceglierli e calcolarli facilmente per sviluppare una strategia di HR Analytics vincente!