Search engine advertising: definizione e vantaggi

definizione e vantaggi SEA

Avete sentito parlare di SEA (Search Engine Advertising), ma non sapete come definire con precisione i contorni di questa strategia di marketing online? Chiamato anche referenziamento a pagamento, il SEA mira a dare visibilità al vostro sito web attraverso la creazione di annunci ("ad") i cui link portano al vostor sito. Ogni campagna marketing ha una parola chiave legata alla vostra attività.

Questo articolo fornisce una definizione completa di SEA, spiega la differenza con SEO e SEM, e vi suggerisce come implementare una strategia SEA che paghi, in modo che i risultati sponsorizzati nei motori di ricerca, compreso Google, si trasformino in risultati commerciali.

Selezione software

smsmode

smsmode
SMS Agregator - CPaaS - Communication Plateform As A Service
Visita il sito
Vai alla scheda

N2F

N2F
Dematerializzazione e conservazione a norma delle note spese
Prova Gratuita
Vai alla scheda

Newsletter2Go

Newsletter2Go
Software di email marketing facile e gratuito
Visit Website
Vai alla scheda

SEA: definizione completa

Che cos'è la pubblicità sui motori di ricerca (SEA)?

SEA, o Search Engine Advertising, letteralmente significa pubblicità sui motori di ricerca. Questo canale di marketing si riferisce ad una rete pubblicitaria sui motori di ricerca che mira a far apparire un sito web nei primi risultati di una determinata ricerca.

➡️ Questi annunci sono indicati con la menzione "annunci".

Esempio :

annunci a pagamento google

Nell'esempio precedente, sulla richiesta di "software di customer service":

  • i risultati indicati in rosso sono i risultati di SEA: gli inserzionisti hanno pagato per apparire nei primi risultati su questa parola chiave
  • I seguenti risultati sono i risultati  SEO: si sono posizionati "naturalmente" perché sono stati ottimizzati per apparire nei primi risultati. Più avanti in questo articolo spieghiamo cos'è il SEO e come si differenzia dal SEA

SEA: come funziona?

Il motore di ricerca più utilizzato in Italia è Google. Nel 2018, il 94,89% degli internauti italiani ha utilizzato Google per effettuare ricerche, seguito da Bing 3,49%, Yahoo 1,09% e altri motori di ricerca <1% (fonte:Andrea Minini).

Per questo motivo le strategie e le campagne di SEA si basano essenzialmente sull'utilizzo dello strumento di gestione pubblicitaria del colosso americano: Google Ads (ex Google Adwords). Il modello è simile per altri motori di ricerca; Bing ha per esempio Bing Ads.

In termini concreti, quando un inserzionista crea un annuncio su Google Ads:

  • sceglie le parole chiave su cui vuole essere visibile (strumento Google Ads Keyword Planner);
  • fornisce diversi criteri per rivolgersi al suo pubblico: area geografica, programma di trasmissione, tipo di dispositivo;
  • monitora il ritorno sull'investimento (ROI) della sua campagna tramite dashboard in Google Analytics e Google Ads.

Quanto costa?

Il modello pubblicitario di Google si basa su una campagna PPC (Pay per click). In altre parole, paghi ogni volta che un utente Internet clicca sul tuo annuncio per una determinata richiesta.

Il prezzo delle parole chiave è definito da un'asta: più una parola chiave è competitiva, più vi costerà posizionarvi su quella parola chiave.

💡 Per far funzionare la vostra campagna SEA, il posizionamento su una singola parola chiave non è una buona pratica. Eseguire più campagne contemporaneamente su parole chiave diverse e gruppi di parole chiave correlate per massimizzare le possibilità di essere visibili su query inerenti alla vostra attività.

Quali sono gli obiettivi del SEA?

Il primo obiettivo del SEA è la visibilità degli annunci e del marchio. Grazie ad un targeting preciso per raggiungere il cuore del  pubblico, vi presenterete al momento giusto, in un'area geografica definita e su tutti i tipi di dispositivi selezionati (computer, tablet, smartphone).

Poi, la SEA permette di massimizzare il tasso di conversione. Come? Gli utenti di Internet vedono il vostro annuncio nella parte superiore della pagina, ci cliccano, vengono reindirizzati alla pagina di destinazione del vostro sito, e possono lasciare i loro dati di contatto o anche acquistare il prodotto o servizio.

In breve, si generano contatti di qualità attraverso il targeting, scegliendo parole chiave rilevanti che sono abbastanza precise da corrispondere al vostro business. Non si attira solo il traffico verso il proprio sito: questo traffico è qualificato e garantisce la crescita della propria azienda.

SEA, SEO, SEM: quali sono le differenze?

SEO : definizione

SEO, Search Engine Optimization, è l'ottimizzazione dei motori di ricerca. Più precisamente, è l'ottimizzazione delle pagine del vostro sito web, sia da un punto di vista tecnico che contenutistico. L'obiettivo è quello di posizionarsi nei primi risultati della ricerca organica in un motore di ricerca.

Si tratta di una strategia di posizionamento complementare al SEA per dare visibilità e notorietà al tuo sito web.

A cosa prestare attenzione per avere un contenuto SEO efficace?

  • ad un contenuto di qualità: piuttosto lungo, che fornisce la risposta attesa dall'utente Internet, ottimizzato dal punto di vista della semantica utilizzata;
  • ad un framework tecnico Google-friendly: la struttura ad albero del vostro sito, la lingua in cui è codificato, meta tag (titoli, descrizione, ecc.), URL, ecc......;
  • a link di qualità: netlinking, acquisto di link da siti potenti per "spingere" il tuo sito, ecc.

SEM: definizione

SEM, Search Engine Marketing, include SEO e SEA. Si riferisce a tutte le azioni che mirano ad aumentare la visibilità del vostro sito web, sia che si tratti di pubblicità mirata (SEA) o di azioni organiche (SEO).

SEM = SEO + SEA

SMO: definizione

Oltre a SEO e SEA, nella vostra strategia di marketing digitale occorre ora tenere conto di un nuovo acronimo: SMO, Social Media Optimization, o ottimizzazione sui social network.

Anche in questo caso, l'obiettivo è quello di aumentare la vostra visibilità online, ma concentrando le vostre azioni sui social network (Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube, Instagram, ecc.). Creare e mantenere una comunità qualificata sui vari social network è anche una leva di crescita per il vostro sito web e, in definitiva, per la vostra azienda.

SEA vs SEO: la sintesi in infografica

Investor carrot ha sintetizzato le differenze tra SEA (in questo caso PPC, pay per click) e SEO nella seguente infografica:

SEO Vs SEA

Fonte: Slideshare

Vantaggi e svantaggi del referenziamento a pagamento

Vantaggi del SEA

Visibilità: il vostro sito web appare ben posizionato su parole chiave molto popolari per le quali il semplice posizionamento del SEO ha i suoi limiti. Più visibilità significa più traffico in entrata verso il tuo sito.

Velocità: Google può impiegare fino a 6 mesi per posizionare il vostro sito nei risultati naturali (SEO) di una data query. L'utilizzo di SEA vi permette di posizionarvi più rapidamente (a condizione di avere annunci ad alte prestazioni e campagne ben gestite!).

Flessibilità: potete scegliere se interrompere o riprendere una campagna in qualsiasi momento. Si sceglie il periodo in cui si vuole essere più visibili, il che è rilevante soprattutto se la propria attività dipende in gran parte dalla stagionalità.

Svantaggi del SEA

➖ Qualsiasi interruzione o sospensione di una campagna significa l'interruzione immediata del traffico verso il vostro sito web.

➖ L'incontestabile svantaggio di SEA è il suo budget: controllare il ritorno sull'investimento delle vostro campagne non è facile, soprattutto se le tue capacità di marketing sono limitate e/o non conosci gli strumenti necessari.

I budget di Google Ads possono esplodere rapidamente se non tenete d'occhio i vostri annunci.

💡 Volete affidare le vostre campagne SEA a professionisti per massimizzare il vostro ROI? Fidatevi di un'agenzia AdWords.

Perché adottare una strategia SEA?

L'importanza della SEA è meglio compresa se si confronta questa strategia con quella della SEO. Il SEA può aiutarti a posizionarti su alcune parole chiave strategiche molto rapidamente nei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Qual è il vantaggio per la vostra azienda?

SEA aumenta significativamente il traffico verso il tuo sito web e, se le tue campagne sono ben progettate, incoraggia gli utenti a cliccare sul link sponsorizzato prima di scorrere la pagina dei risultati.

💡 Non è necessario che la pagina sia indicizzata in Google (presente nei risultati) per beneficiare di questa visibilità, a differenza del SEO.

Generazione di traffico e clic sul tuo sito web è buono. Attrarre un pubblico qualificato che si può convertire più facilmente in clienti potenziali o clienti è meglio. Questo è lo scopo della pubblicità sui motori di ricerca: posizionare i link sponsorizzati rilevanti per il vostro target di riferimento.

Moltiplica i tuoi risultati puntando contemporaneamente centinaia o addirittura migliaia di parole chiave rilevanti.

Come potete beneficiare dell'SEA per la vostra azienda?

Tutta questa teoria è interessante; ma, concretamente, come potete integrare tutti questi precetti nella vostra strategia digitale?

La vostra presenza e, soprattutto, la vostra visibilità online sono inseparabili dalle campagne Google AdWords SEA. E per questo, avete bisogno di una serie di strumenti. Noi ne offriamo diverse, sta a voi fare la vostra scelta in base alle vostre esigenze e agli strumenti che già utilizzate:

  • Ubersuggest, per trovare le parole chiave su cui posizionare il vostro sito web;
  • SEObserver per analizzare i risultati a pagamento (parole chiave, URL posizionati, concorrenti, parole chiave mancanti e duplicati);
  • Seiso, per analizzare gratuitamente il vostro account Adwords in 3 click e migliorare le vostre campagne, senza che i vostri dati vengano salvati.

Un'altra strada da esplorare: beneficiare del supporto di SEA e/o SEO da parte di un'agenzia o di un consulente esperto.

SEA o SEO?

Questa è la domanda! E se la risposta fosse "entrambi! » ?

L'abbiamo visto: questi due tipi di strategie sono complementari. Mentre SEA ha il vantaggio di posizionarsi rapidamente, SEO è una strategia a lungo termine.

Inoltre, la pubblicità sui motori di ricerca non può essere improvvisata: se volete che i risultati siano lì, avrete bisogno di tempo e rigore per creare campagne efficaci.

Quali sono i vostri metodi e strumenti per una strategia SEA di successo?

Selezione software

Teamleader

Teamleader
CRM, gestione progetti e fatturazione in un solo strumento
Provalo gratis
Vai alla scheda

noCRM.io

noCRM.io
Soluzione efficace di gestione dei lead per i commerciali
Provalo Gratis
Vai alla scheda

Proggio

Proggio
Task & Project management collaborativa
Visit Website
Vai alla scheda
Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento