Non è ancora il momento di dire addio a Facebook e Instagram, il commento di Meta

Non è ancora il momento di dire addio a Facebook e Instagram, il commento di Meta

Il 18/02/22

Fine della lunga suspense: nessuno vi porterà via le vostre campagne ads su Facebook e Instagram ( e soprattutto i reel di gattini che amate tanto 😉). Nelle ultime due settimane, infatti, sono circolate voci che i servizi Instagram e Facebook di Meta sarebbero stati presto chiusi in Europa.

Meta si è poi espressa e ha annunciato che questi servizi non chiuderanno: "La stampa ha riferito che stavamo 'minacciando' di lasciare l'Europa [...] Questo non è vero", ha detto Markus Reinisch, vice presidente della politica pubblica in Europa.

Un rapporto annuale all'origine delle voci

All'inizio di febbraio, Meta ha presentato il suo rapporto annuale alla SEC (Security and Exchange Commission), l'organismo federale di regolamentazione e supervisione dei mercati finanziari negli Stati Uniti.

In questo rapporto, si dice che Meta probabilmente non sarebbe più in grado di mantenere i suoi servizi in Europa. Facebook, per la prima volta nella sua storia, ha registrato un calo significativo di utenti: 1 milione di utenti giornalieri in meno negli ultimi due trimestri del 2021.

Tuttavia, il diritto europeo è anche coinvolto in queste voci perché mette in difficoltà Meta sul territorio europeo.

Il diritto europeo al centro

Il diritto europeo impone delle barriere a Meta per quanto riguarda il trasferimento di dati personali. Quando Meta vuole trasferire i dati personali degli europei negli Stati Uniti, l'Unione europea pone il veto.

La questione è diventata un vero problema per l'azienda americana da quando la corte europea ha dichiarato nullo il Privacy Shield, l'accordo che permetteva il trasferimento dei dati dall'UE agli USA, nel 2020.

Meta chiede ora un quadro normativo che possa servire come alternativa al Privacy Shield, affermando che "le aziende di tutti i settori hanno bisogno di regole globali chiare per proteggere i flussi di dati transatlantici a lungo termine". Resta da vedere se un tale accordo che concilia gli interessi di Meta con quelli dell'Unione europea è possibile.

Dopo aver completato gli studi di management, è arrivata in stage ad Appvizer nel gennaio 2019. Inizialmente ha assunto il ruolo di Country Manager Italia per poi passare a quello di International Growth Manager. Grazie alla sua passione per il marketing digitale, oggi ricopre il ruolo di Marketing Manager.

  1. Expertise: SEO, SEA, Marketing Automation, Lead Generation, UX, Product Marketing, Comunicazione

  2. Education: Università degli Studi di Pavia

  3. Published works and citations: Perché i tuoi clienti non aprono le tue email? (Semrush, 2019)

Roberta Salzano

Roberta Salzano, Growth Marketing Manager, Appvizer

La trasparenza è un valore fondamentale per Appvizer. Come media company, il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori un contenuto utile e di qualità, che al tempo stesso permetta ad Appvizer di vivere di questo contenuto. Ecco perché ti invitiamo a scoprire il nostro business model.   Per saperne di più