Brand image: per una Brand awareness e una Brand reputation ottimale

La Brand image: perché è cruciale per le aziende

La Brand image: perché è cruciale per le aziende

La Brand image costituisce uno dei pilastri su cui si costruisce il successo di un’azienda.

Sebbene sia spesso complesso padroneggiarla e comprenderla appieno, essa permette di fidelizzare i clienti, aumentare la notorietà del marchio e ottenere una buona reputazione tra i consumatori.

Visual identity, slogan, strategia sui social media...ma cosa si intende di preciso con Brand image? Come renderla una risorsa decisiva per lo sviluppo del vostro business?

In questo articolo vediamo di cosa si tratta e quale strategia di marketing e comunicazione adottare per sfruttarla al meglio.

Selezione software

Webmecanik

Webmecanik
Soluzioni di marketing in Cloud per un marketing relazionale
Visit Website
Vai alla scheda

OnCrawl

OnCrawl
Crawler tecnico SEO per aprire la scatola nera di Google
Inizia gratis
Vai alla scheda

Wrike

Wrike
Un affidabile software di project management
Inizia gratis
Vai alla scheda

Cosa si intende con Brand image?

Definizione

La Brand image è l’immagine del marchio, così come viene recepito dai consumatori.

💡 In generale, i criteri che determinano la percezione del marchio si dividono in due categorie:

  • criteri obiettivi: si tratta ad esempio di aspetti legati alla qualità o al prezzo del prodotto;
  • criteri soggettivi: concerne elementi di più complessa valutazione, quali la reputazione e l’esperienza cliente.

Brand image vs. Brand identity

Questi 2 concetti di marketing sono spesso impropriamente considerati sinonimi. La Brand identity corrisponde all’immagine veicolata dall’azienda: la prospettiva è quindi dal lato dell’impresa.

Nella Brand image, viceversa, la prospettiva è dal lato clienti: in che modo il pubblico percepisce un marchio?

Quali sono gli elementi della Brand image?

I principali aspetti che contribuiscono a determinare la Brand image:

  • il packaging dei prodotti in vendita,
  • il servizio clienti,
  • la user experience,
  • l’identità visiva,
  • la comunicazione aziendale,
  • la strategia marketing,
  • l’azienda in quanto tale e i valori che veicola, ecc.

☝️ La Brand image non dipende solamente dalle azioni portate avanti dall’azienda, sebbene le strategie di marketing e di comunicazione contribuiscano fortemente a orientarla.

Le azioni che mirano ad influenzare la percezione che i consumatori hanno di un marchio fanno parte del brand marketing, o branding.

A cosa serve la Brand image?

Il suo impatto sul comportamento dei consumatori

In un mercato sempre più concorrenziale, godere di una solida Brand image costituisce un chiaro vantaggio che permette di differenziarsi. Infatti, a parità di servizio o prodotto, un consumatore tende a preferire il marchio che riflette valori migliori per lui.

Inoltre, la Brand image influenza la conoscenza di marca (brand awareness). Più il marchio è noto, più diventa un punto di riferimento nel proprio mercato.

Il suo impatto sull’azienda stessa

Una Brand image forte può avere un impatto importante sulla cultura aziendale e sulla Employer branding, con conseguenze sulla coesione del team, sulle prestazioni e sul processo di assunzione.

Come costruire una brand image?

Definite una brand strategy in linea con la vostra value proposition...

Per prima cosa, è importante stabilire la vostra value proposition, che vi permette di distinguervi e differenziarvi dalla concorrenza.

Volete posizionarvi come un’azienda di fascia alta? Preferite mettere in avanti il vostro status eco-responsabile? Oppure il vostro livello tech?

Quale che sia, la vostra value proposition deve rappresentare un filo conduttore lungo tutto lo sviluppo della vostra Brand image, per veicolare un’immagine coerente attraverso:

  • i prezzi e i prodotti,
  • il nome del marchio,
  • l’immagine del marchio,
  • lo sviluppo commerciale,
  • le aspettative del vostro mercato target,
  • i valori aziendali, ecc.

☝️ Relativamente all’ultimo punto, è fondamentale incarnare la value proposition adottando dei comportamenti consoni con l’immagine che si intende veicolare. Ad esempio, da un’azienda che vende prodotti biologici, l’opinione pubblica si aspetta dei comportamenti eco-responsabili in seno all’azienda. Se questo non avviene, l’effetto boomerang è dietro l’angolo!

...e con il vostro target di clientela

Per far funzionare la Brand image, il prodotto stesso dev'essere apprezzabile dal pubblico scelto. Per questo, è fondamentale avere ben chiaro il proprio target di clientela.

Ecco perché è importante conoscere le personas:

  • a quale categoria socio-demografica vi indirizzate?
  • quali sono le sue caratteristiche?
  • come potete rispondere ai suoi bisogni?

Apple rappresenta un riferimento per la qualità di Brand image che riesce a veicolare. Le sue personas sono studiate nei minimi dettagli.

 

Brand image di Apple

© 9to5Mac

Curate l’offerta

Assicuratevi sempre che i prodotti o servizi corrispondano alle aspettative delle marketing personas. Una strategia di marketing funzionante sarebbe inefficace se accompagnata da un’offerta incapace di soddisfare le aspettative dei vostri potenziali clienti.

Prezzi, caratteristiche tecniche, design, innovazione...sono tutti parametri da considerare attentamente per rimanere al passo con l’evolversi del mercato.

Adottate un approccio customer centric

In un mercato sempre più globale e competitivo, costruire la strategia di marketing attorno al prodotto è ormai una scelta perdente.

Per un approccio incentrato sul cliente, curate al meglio tutte le interazioni e i rapporti che ha con il vostro Brand, attraverso tutti i touchpoint: sito web, social network, servizio post vendita, ecc.

Per realizzarlo, vi suggeriamo di affidarvi ad un software CRM. Grazie alla centralizzazione e all’analisi dei dati di prospect e clienti, è possibile svolgere le azioni più pertinenti a seconda della situazione. Così, aumentate la customer satisfaction.

Determinate la vostra visual identity...

Le immagini hanno un impatto considerevole sulla percezione che clienti e prospect si fanno di un marchio o di un’azienda.

  • Come costruire il vostro logo?
  • Quali colori scegliere?
  • Quale tipografia è più adatta? Ecc.

Per rispondere a queste domande, dovete elaborare una carta grafica coerente con la vostra value proposition e con i vostri target.

La carta grafica deve rappresentare un riferimento per tutte le azioni comunicative.

☝Scegliete i colori con molta cura! Il cervello umano associa infatti ad ogni colore un significato preciso. Il rosso, ad esempio, è perfetto per veicolare un messaggio che richiama vitalità, passione, avventura, pericolo, forza, ecc.

...e la comunicazione scritta

La comunicazione scritta è anch’essa molto importante nello sviluppo di una Brand image solida.

Sono molto importanti:

  • lo storytelling: per raccontare chi siete, qual è la vostra storia, e sviluppare un sentimento di prossimità tra azienda e cliente.
  • lo slogan: uno slogan d’impatto può giocare un ruolo decisivo. A condizione di riuscire, attraverso poche parole, a riassumere abilmente la value proposition e l’identità dell’azienda.

slogan: che mondo sarebbe senza Nutella

© mysocialweb

Controllate la vostra reputazione online

Ciascun componente dell’azienda deve sempre offrire una qualità di servizio irreprensibile, così da contribuire a costruire una Brand image di livello.

Parallelamente, è importante verificare costantemente la propria Brand reputation sul web (ad esempio svolgendo social listening). Controllare la propria presenza online, permette di agire rapidamente in caso di problemi, in particolare attraverso strategie di:

  • Reputation Cleaning: contattando l’autore del contenuto negativo per convincerlo a ritirare i suoi commenti;
  • Reputation Improving : producendo contenuti positivi che si posizionano in cima ai risultati di Google e rendono meno visibili le critiche.

☝Prestare attenzione alla web reputation è fondamentale per difendersi da un eventuale bad buzz, che può avere conseguenze pesantissime per un’azienda.

Prendete in mano le redini della vostra Brand image!

Oggi, le informazioni viaggiano a una velocità folle. Contemporaneamente, la globalizzazione porta in dote competitor sempre più numerosi e agguerriti.

In questo scenario ultracompetitivo, non stupisce come la Brand image stia diventando una leva sempre più importante per il successo aziendale.

È quindi fondamentale prestare molta attenzione alla sua costruzione della Brand image, così da attrarre e fidelizzare sempre più clienti.

Selezione software

Yousign

Yousign
La migliore soluzione per la firma elettronica dei documenti
Prenota una demo
Vai alla scheda

N2F

N2F
Dematerializzazione e conservazione a norma delle note spese
Prova Gratuita
Vai alla scheda

monday.com

monday.com
La piattaforma più intuitiva per gestire progetti e squadre
Visita il sito
Vai alla scheda
Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento