Trasformazione digitale: definizione e trends 2020

Trasformazione digitale: quali sono i trend del 2020?

trend trasformazione digitale

Il panorama informatico - Information Technology - è in costante evoluzione. Le innovazioni stanno emergendo, portando a loro volta a ulteriori innovazioni. Seguire la trasformazione digitale, rivoluziona l'azienda sia nei processi interni che nella Customer Experience. Vediamo quali sono le ultime tendenze IT.

Selezione software

Yousign

Yousign
La migliore soluzione per la firma elettronica dei documenti
Prenota una demo
Vai alla scheda

Webmecanik

Webmecanik
Soluzioni di marketing in Cloud per un marketing relazionale
Visit Website
Vai alla scheda

N2F

N2F
Dematerializzazione e conservazione a norma delle note spese
Prova Gratuita
Vai alla scheda

Cos'è la trasformazione digitale?

Per trasformazione digitale, o anche nota come Digital Transformation, intendiamo un processo di trasformazione nei processi aziendali grazie a nuove tecnologie digitali (come ad esempio l'intelligenza artificiale. Si tratta essere in grado di adattare la propria cultura aziendale a nuovi modelli di business secondo lo sviluppo di nuove strategie dettate della tecnologia digitale. In realtà, anche se si tratta di un cambiamento che è iniziato principalmente con le aziende per restare competitive, si tratta di un cambiamento che ha iniziato a toccare anche pubblica amministrazione e vita quotidiana.

Restando nel mondo business i driver che hanno portato a questa rivoluzione digitale:

  • Customer Experience
  • Flessibilità operativa
  • Innovazione

Virtualizzazione dei sistemi informativi

La trasformazione digitale ,o digitalizzazione, e una delle sue varianti, il cloud computing, non sono mai stati più in voga... e questo è solo l'inizio. Per i privati e le aziende,infatti , l'archiviazione di dati e strumenti software nel cloud offre molti vantaggi: maggiore mobilità, spazio di memoria libero. Il cloud  permette di esternalizzare i  data center.

Crescita impressionante

Le previsioni prevedono un'intensificazione della tendenza. Cisco prevede che il traffico cloud triplicherà nel triennio 2017-2020. Questa crescita esponenziale può essere spiegata:

  • Aspetti particolari: attraverso un maggiore utilizzo di video in streaming e social network. Il traffico di cloud storage per utente mensile dovrebbe raggiungere 1,7 GB entro il 2020, rispetto ai 513 MB al mese del 2015.
  • Per quanto riguarda l'azienda:  Big Data e IoT (Internet degli oggetti). I set di dati raccolti ed elaborati diventano sempre più grandi.

I Big Data

Megadata, o Big Data, è un termine che si riferisce a tutti i dati generati e scambiati in tutto il mondo. Le loro fonti sono diverse e varie: web, video, immagini, e-mail, shopping online, segnali GPS..... Ogni nostra azione digitale genera una traccia e informazioni. I dati stessi sono "passivi", come li chiama l'Istituto Gartner. È l'algoritmo in grado di leggerlo che li trasforma in azione.

L'internet delle cose

L'Internet delle cose  (IoT) è l'estensione di Internet alle cose fisiche / luoghi. Si tratta di un campo molto vasto con una serie di innovazioni di prodotto e di processo. IoT Analytics ha più di 10.000 progetti dell'internet degli oggetti in tutto il mondo: un aumento di cinque volte in 3 anni. E siamo ancora agli inizi.

La dematerializzazione resa possibile dalla trasformazione digitale

Gli obblighi legali contribuiscono alla crescita del cloud. Secondo un management europeo, ogni azienda deve dematerializzare la fatturazione entro il 2020. La sfida è sia economica, per fluidificare il circuito economico, sia ecologica, con una dimensione ambientale. A livello aziendale si tratta di importanti guadagni di produttività, che possono essere estesi anche a tutta la loro gestione: dematerializzando buste paga, note spese, ecc.

Business intelligence: verso una maggiore performance

Miglior controllo

La capacità di elaborare grandi serie di dati offre alle aziende vantaggi reali. Ciò che era una questione di controllo visivo, o decisioni arbitrarie o istintive, può ora essere basato su un'analisi più dettagliata.La BI (Business Intelligence) offre cruscotti rilevanti per la gestione strategica del business. Con un software open source, il dipartimento informatico dell'azienda (sistemi informativi) è in grado di integrare questo tipo di specificità nel proprio sistema informativo.

L'effetto "apprendimento

L'apprendimento automatico aggiunge finezza alle capacità analitiche dei programmi. Fanno da soli i collegamenti, osservano le tendenze e traggono da esse simulazioni e stime future. Per campi di analisi tanto vasti quanto casuali, la rilevanza dei risultati ottenuti non ha eguali.

Automazione digitale

L'eliminazione di compiti non a valore aggiunto nella vita quotidiana della vostra azienda è facilitata. Impostando soglie e azioni specifiche, si dice al programma cosa fare. E questo assicura continuamente in seguito. Nel marketing, questo è ciò che permette di costruire scenari adattati come parte delle vostre strategie di lead generation.

L'approccio centrato sull'utente

Le tecnologie Big Data hanno cambiato radicalmente gli approcci di marketing. Ora siamo in grado di raccogliere molte informazioni sul consumatore. Questo ti permette di adattare meglio la tua offerta, per orientare la tua proposta. Il marketing di massa e' finito. Le campagne saranno più mirate e personalizzate.

Organizzazioni più agili

Inserimento delle informazioni ovunque

Con l'internet degli oggetti, molte parti interessate hanno colto l'opportunità di migliorare i loro processi interni. Gli oggetti collegati sono un'opportunità per dare voce agli attori sul campo, per recuperare dati e incoraggiare gli scambi. Le imprese, le società di servizi e di produzione industriale sono i primi settori ad averli impiegati. Per altri, come i prodotti farmaceutici o i fornitori di petrolio e gas, il quadro normativo a volte ne impedisce ancora l'adozione.

Più orizzontalità

Anche le strutture gerarchiche piramidali sono destinate ad evolvere. La tendenza è verso la trasversalità: i silos sono spezzati e i legami subordinati sono appiattiti. La modalità di progetto sta diventando sempre più comune e ogni dipendente acquisisce autonomia con un maggiore margine di responsabilità e coinvolgimento.

Nuovi settori di competenza

Anche per quanto riguarda il mercato del lavoro gli sviluppi sono notevoli, in fatti tutte queste evoluzioni hanno fatto emergere nuove necessità: secondo uno studio EU per 9 lavori su 10 saranno necessarie le cosiddette Digital skills (fonte economyup).

Secondo uno studdio pubblicato dal World economic forum si creeranno 2 milioni di posti di lavoro contro i 7 che andranno a scomparire entro il 2020. Diventa quindi necessario essere pronti ad apprendere nuove capacità come:

  • Problem solving
  • New media literacy
  • Knowledge networking

Industria 4.0, qualche dato sul panorma italiano

industria 4.0 panorama italiano

Fonte: Osservatori.net

Non voltate le spalle al cambiamento

La trasformazione digitale può non essere un processo immediato e indolore. Si tratta di investire, cambiare le proprie pratiche consolidate e chiedere ai propri collaboratori di cambiare la maniera di lavorare. Una volta superate le prime difficoltà, però, sarete in grado di apprezzarne i vantaggi in termini di efficienza e di performance sul mercato.

Articolo inizialmente pubblicato nel giugno 2019

Selezione software

monday.com

monday.com
La piattaforma più intuitiva per gestire progetti e squadre
Visita il sito
Vai alla scheda

OnCrawl

OnCrawl
Crawler tecnico SEO per aprire la scatola nera di Google
Inizia gratis
Vai alla scheda

Kizeo Forms

Kizeo Forms
Utilizza un'unica soluzione e approfitta di molti vantaggi!
Free Trial
Vai alla scheda
Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento